Salvini denuncia: “Magistrati contro di me, come verrò giudicato?”
Salvini denuncia: “Magistrati contro di me, come verrò giudicato?”

Salvini denuncia: “Magistrati contro di me, come verrò giudicato?”

Il Leader della Lega Matteo Salvini, lette le intercettazioni pubblicate sul giornale “La verità”, denuncia: “I magistrati sono contro di me, con quale serenità verrò giudicato?”.

Ha fatto molto scalpore l’articolo pubblicato stamani in esclusiva dal quotidiano La Verità, giornale diretto da Maurizio Belpietro. Alcune intercettazioni hanno portato alla luce alcune chat privati tra magistrati nelle quali si attacca, in maniera molto diretta, l’operato di Matteo Salvini. In un video pubblicato su Facebook, il leader della Lega si è detto molto amareggiato per quanto letto su La Verità: “Con quale serenità si potrà esprimere la giustizia italiana? Il capo dello Stato (si rivolge al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nda) ritiene consono questo tono e questo contenuto tra magistrati?”.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bonus per i giornalisti autonomi esteso: ecco chi potrà beneficiarne

Salvini non ci sta: “I magistrati mi attaccano per ragioni politiche”

Matteo Salvini
Ritratto di Matteo Salvini © Getty Images

Che dire? – esordisce Salvini nel video pubblicato tramite la sua pagina ufficiale Facebook – ‘Salvini ha ragione? Dobbiamo comunque attaccarlo’, ‘Sull’aereo con me c’è Salvini, quella m***a’. Questi sono alcuni gentili magistrati, intercettati ed agli atti. Con quale serenità si esprimerà la giustizia italiana sul mio conto? (Salvini a luglio sarà giudicato per sequesto di persona per il caso Gregoretti nda) Io sono tranquillo. Ho difeso l’onore e la dignità del mio paese. Ma, devo dire la verità, nono sono tranquillo da italiano. Se c’è qualcuno che amministra la giustizia in questo modo, qualche dubbio mi viene. Spero che qualcuno intervenga”. Salvini dunque non ci sta e, lette le intercettazioni tra i magistrati Palamora, Fieramosca ed Auriemma, chiede giustizia in vista dei procedimenti giudiziari che lo riguardano.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Trump e Bolsonaro a caccia di fantasmi e di soluzioni sballate per combattere il coronavirus. Statunitensi e brasiliani ne stanno facendo le spese