Livorno, prima uccide un gatto e poi lo cucina: bufera sui social -Video
Livorno, prima uccide un gatto e poi lo cucina: bufera sui social -Video

Livorno, prima uccide un gatto e poi lo cucina: bufera sui social -Video

A Livorno un ragazzo originario della Costa d’Avorio ha ucciso un gatto e poi lo ha cucinato in strada. Denunciato. Il video sui social scatena le proteste

Immagini che sconvolgono e fanno partire la protesta del popolo del web contro un ragazzo della Costa d’Avorio, che ha ucciso e cucinato un gatto in strada a Livorno. In pieno giorno, il ragazzo di 21 anni si è messo con alcune assi di legno ad accendere il fuoco ed a cucinare il povero gattino ucciso in precedenza. Tantissime le segnalazioni arrivate ai Carabinieri, che sono intervenuti bonificando la zona e dando in carico la carcassa dell’animale ad una ditta specializzata. Il ventunenne è stato denunciato per uccisione di animali per crudeltà o senza necessità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, procura di Bergamo: a dicembre già 110 casi in Val Seriana

Livorno, ventunenne della Costa d’Avorio uccide e cucina un gatto: il video indigna i social

 

Universo dei social sconvolto dopo il raccapricciante video che sta facendo il giro del mondo, in cui un un ragazzo della Costa d’Avorio cucina un gatto in strada dopo averlo ucciso. Nel video si vede come l’uomo abbia acceso il fuoco su un marciapiede e stia cucinando il povero animale. Si vede anche una donna che urla e minaccia l’uomo di denunciarlo e mandarlo in galera. In poche ore il video ha fatto il giro dei social provocando moltissime reazioni di rabbia e indignazione. Anche molti politici sono intervenuti sull’argomento facendo diventare subito un argomento a sfondo politico, come Susanna Ceccardi, candidata della Lega a presidente della Regione Toscana, che commenta su Twitter l’accaduto con ”Come si può arrivare a tanta crudeltà?”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milano, due clochard accoltellati al volto ed alla testa: si cerca l’aggressore