Ragazza annega a Riccione: aveva 17 anni
Ragazza annega a Riccione: aveva 17 anni

Ragazza annega a Riccione: aveva 17 anni

Mattina di tragedia a Riccione. All’alba una ragazza, che stava facendo il bagno con un’amica, è annegata nelle acque romagnole. Inutili i soccorsi.

Dramma nel mare di Riccione, alle prime ore di stamani una ragazza, di 17 anni, è annegata mentre faceva il bagno con un’amica. Inutili i soccorsi per la vittima (di origini brasiliane ma residente a Torino), mentre non è in pericolo di vita l’altra giovane. L’incidente è avvenuto stamani intorno alle 6:30 all’altezza del bagno 112/b in zona Marano. Sono in corso le indagini degli inquirenti per chiarire la dinamica del tragico avvenimento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Coronavirus, i dati dell’ultimo bollettino

Il corpo ritrovato vicino al porto. Indagini in corso

bambino ingoia vite e muore ambulanza
Ambulanza (Getty Images)

La giovane di origini brasiliane era arrivata da Torino per qualche giorno di relax e sole. La sua vacanza però si è trasformata in tragedia. Si indaga per ricostruire la dinamica dell’accaduto, anche tramite un interrogatorio all’amica che ha assistito alla scena e che è riuscita a salvarsi. Portata al pronto soccorso, non è comunque in pericolo di vita, anche se comprensibilmente sotto shock.

Secondo le prime informazioni raccolte sembra che la giovane abbia trascorso la notte con alcuni coetanei prima di decidere di fare il bagno all’alba con una sua amica. Nelle prime ore di stamani il tragico incidente, con il corpo della ragazza brasiliana (che avrebbe compiuto 18 anni tra un mese) ritrovato nei pressi del porto di Riccione.

Dal risultato delle indagini si saprà di più circa la dinamica dell’accaduto e sulle ultime ore di vita della giovane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sparatoria in Alabama, morto un bambino di 8 anni