Sospesi i voli dal Bangladesh. Ieri a Fiumicino arrivati sei positivi
Sospesi i voli dal Bangladesh. Ieri a Fiumicino arrivati sei positivi

Sospesi i voli dal Bangladesh. Ieri a Fiumicino arrivati sei positivi

Sospesi i voli dal Bangladesh, ieri sei positivi a Roma. Lo aveva chiesto l’Unità di crisi della Regione Lazio, oggi l’ufficialità

“Sospendere i voli provenienti dal Bangladesh”. A chiederlo oggi era stato l’Unità di crisi della Regione Lazio perché “non garantiscono i livelli di sicurezza”. Tale richiesta era giusta dopo che ieri a Fiumicino un aereo proveniente da Dacca aveva portato son sé sei persone risultate positive al Coronavirus su duecentoventicinque passeggeri.

Tutte le persone presenti sul volo sono state sottoposte al tampone e al test sierologico. Al momento sono state anche sottoposte a isolamento. Ma ecco un importante novità: come richiesto, i voli dal Bangladesh sono stati sospesi per almeno una settimana. La disposizione è stata firmata dal Ministro della Salute Roberto Speranza e dal Ministro degli Esteri Luigi di Maio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Risulta positivo al coronavirus e se ne infischia: manager veneto in rianimazione

H2

Ministro Speranza appello
Roberto Speranza (Getty Images)

Durante questi sette giorni di sospensione, saranno valutate nuove misure per i voli in arrivo dalle aree extra Schengen ed extra Unione Europea.

Oltre alle sei persone risultate positive, altri passeggeri presentavano sintomi come la febbre. Si è infatti in attesa dei risultati degli altri test effettuati. La Regione Lazio ha chiesto di effettuare controlli per i cittadini bengla presenti nella capitale, soprattutto nei quartieri Prenestino e Torpignattara, chiedendo alle persone provenienti dal Bangladesh di effettuare il tampone presso la postazione allestita alla Prenestina dall’ASL 2 di Roma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Mantova, animatore positivo al Covid: bambini messi in isolamento