Sony Reon Pocket, il climatizzatore portatile indossabile: aperte le vendite

Reon Pocket è il nuovo dispositivo indossabile prodotto da Sony per la climatizzazione portatile. Si comanda direttamente dallo smartphone.

Sony ha da poco aperto le vendite in Giappone di un oggetto tecnologico molto atteso dal pubblico e lungamente anticipato dalla stampa internazionale di settore. Il Reon Pocket è un dispositivo portatile, poco più piccolo di uno smartphone, da sistemare in una apposita tasca di una maglia interna per avere aria condizionata a comando e ovunque. Il posizionamento è sulla parte alta della schiena, tra le scapole, e dovrebbe permettere un’omogenea diffusione del fresco in tutto il corpo.

Le prime impressioni e recensioni degli addetti sono piuttosto positive, non soltanto in merito all’efficacia del dispositivo ma anche rispetto al design. Ad alcuni ricorda il Magic Mouse, il mouse touch sviluppato da Apple poco più di dieci anni fa e poi perfezionato nel 2015. Funziona anche al contrario, durante la stagione invernale, e quindi vale anche come riscaldamento portatile da indossare.

I media specializzati si erano occupati del Sony Reon Pocket l’estate scorsa, al momento dell’annuncio della produzione. Per adesso è in vendita soltanto nel mercato giapponese, al costo di 13000 yen, poco più di un centinaio di euro. Serve un’altra quindicina di euro per avere la t-shirt con la tasca apposita, da indossare sotto gli indumenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La mascherina per il volto con traduttore automatico incorporato

Reon Pocket, come funziona il climatizzatore indossabile Sony

Reon Pocket climatizzatore portatile sony indossabile
(First Flight JP/YouTube)

Il Reon Pocket è un dispositivo che sta nel palmo di una mano, pesa circa 80 grammi e ha un involucro in plastica bianca, con un cuscinetto in silicone sul lato che finisce a contatto con la pelle. Al suo interno contiene delle placche in metallo che permettono di sfruttare il cosiddetto effetto Peltier, un fenomeno termoelettrico che produce trasferimento di calore tramite una corrente elettrica fatta scorrere tra due semiconduttori.

Secondo Sony il Reon Pocket è in grado di generare un raffreddamento di 13 °C rispetto alla temperatura dell’ambiente circostante. Il dispositivo contiene infatti una ventola che permette lo scambio di aria dall’interno all’esterno e viceversa, come un comune climatizzatore. Si ricarica tramite presa USB-C e ogni ciclo di carica è sufficiente ad assicurare 2-3 ore di utilizzo intenso.

Il funzionamento del Reon Pocket prevede l’attivazione a comando tramite una app per smartphone iOS e Android, attraverso cui è possibile configurare diversi parametri. È disponibile anche una modalità di funzionamento in automatico, che definisce autonomamente la configurazione più appropriata rispetto alle variabili ambientali.