Focolaio Covid dopo cena tra amici: a Pesaro 5 contagiati

In provincia di Pesaro Urbino, a Montecopiolo, un focolaio Covid dopo una cena tra amici. Almeno cinque persone contagiate.

La provincia di Pesaro Urbino è stata tra le più colpite all’inizio dell’emergenza Covid. In particolar modo tra marzo e aprile proprio Pesaro registrò un altissimo numero di positivi, rendendo la città tra quelle più in emergenza a livello nazionale. Ora nel territorio delle alte Marche si registra un nuovo focolaio, nato da una cena di “ritrovo” tra ex compagni di classe. Ci troviamo precisamente a Montecopiolo, al confine tra le Marche e l’Emilia Romagna e poco distante da San Marino, dove una cena si è tramutata in un veicolo di contagio di Coronavirus. Un focolaio che ha fatto registrare, per ora accertati, almeno 5 persone contagiate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Covid, i dati dell’ultimo bollettino 

Focolaio Covid Pesaro: 70 persone in isolamento

Il primo tampone positivo è stato registrato a Rimini ma riguarda una persona residente nelle Marche. Subito si è attivata l’Asl locale per ricostruire la rete di persone con le quali l’uomo era entrato in contatto. Sono stati effettuati altri test che hanno evidenziato un totale di 5 positivi, mentre altri hanno manifestato sintomi legati al Coronavirus. Tutti messi in isolamento, per un totale di circa 70 persone che ora sono in quarantena. Si tratta di invitati ad un cena di classe organizzata presso un locale privato a Villagrande.

Focolaio Covid Pesaro: “contagiato” anche un battesimo

Discorso molto simile per quanto riguarda la festa di un battesimo. 30 persone sono state messe in isolamento (anche se non hanno manifestato sintomi) dopo che il padre (febbricitante dopo qualche giorno) della bimba è risultato positivo al tampone. La cena si è svolta sempre a Villagrande sabato scorso presso un ristorante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, positiva ex stella del Barcellona