Xavi positivo al Coronavirus: le sue condizioni

L’ex centrocampista del Barcellona Xavi Hernandez rivela di essere risultato positivo al Coronavirus. L’attuale allenatore spiega: “Sto bene, presto in campo”.

Leggenda del calcio spagnolo (due europei e un mondiale) e del Barcellona (club con il quale ha vinto praticamente tutto), Xavi Hernandez è stato uno dei centrocampisti più forti della sua generazione, ma non solo. L’attuale tecnico dell’Al Sadd ha rivelato di essere risultato positivo al test del Coronavirus: qualche giorno fa il tampone, poi la risposta che lo sta costringendo alla quarantena. “Ma sto bene” ha ammesso Xavi, rivelando come presto tornerà nuovamente in campo a guidare la sua squadra appena le sue condizioni di salute lo permetteranno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bangla positivo al Covid viaggia in bus a Sabaudia

Xavi positivo al Coronavirus: “Torno presto”. L’attende il Barcellona?

L’ex giocatore del Barcellona quindi rispetterà il periodo canonico di isolamento prima di sottoporsi nuovamente al test. In caso di negatività Xavi potrà tornare ad allenare l’Al Sadd, squadra di cui è tecnico da due stagioni. Una sorta di gavetta “dorata” per lo spagnolo che, secondo molte voci di mercato, è uno dei candidati più forti per la panchina del Barcellona. Con Setien dato ormai per sicuro partente, considerati soprattutto gli screzi con Messi, l’ex numero 6 blaugrana è atteso al ritorno al Camp Nou, stavolta nelle vesti di allenatore. Per la guida dei catalani c’è in ballottaggio anche il nome di Laurent Blanc, ma la suggestione Xavi è quella che infiamma più i cuori dei tifosi del Barça. E che potrebbe mettere fine alle voci di un possibile addio di Messi dalla Liga.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, i numeri dell’ultimo bollettino in Italia