L’ex Juventus annuncia il ritiro: “Il coronavirus ha scelto per me”
L’ex Juventus annuncia il ritiro: “Il coronavirus ha scelto per me”

L’ex Juventus annuncia il ritiro: “Il coronavirus ha scelto per me”

Benedikt Howedes, ex difensore della Juventus, ha deciso di ritirarsi dal calcio giocato all’età di 32 anni: “Era impossibile andare avanti così”.

Il coronavirus ha scombussolato l’intero pianeta e ha coinvolto in modo più o meno diretto anche il mondo dello sport. Oltre a stravolgere i calendari di tutte le competizioni sportive – il male minore rispetto a quanto accaduto a causa di questa pandemia – molti professionisti sono risultati positivi al virus e sono stati costretti a interrompere l’attività. L’ultimo caso è quello del pilota di Formula Uno Sergio Perez.

Altri atleti hanno invece deciso di ritirarsi o preso delle decisioni forti proprio a causa del coronavirus. Tra questi c’è anche l’ex difensore della Juventus Benedikt Howedes che ha annunciato l’intenzione di appendere le scarpe al chiodo. Una decisione inaspettata, perché a 32 anni, nel ruolo di difensore centrale, il tedesco avrebbe potuto benissimo continuare per almeno altre tre stagioni. Così non è stato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A 2020-2021, è scontro sulla proposta playoff e playout

L’ex difensore della Juventus Howedes spiega il perché del ritiro

(Getty Images)

A motivare la scelta di questo addio repentino e inatteso è stato lo stesso difensore, che nell’ultima stagione agonistica ha giocato in Russia nella Lokomotiv Mosca, affrontando tra l’altro da ex proprio la Juventus in Champions League.

“Il coronavirus e le partite a porte chiuse hanno scelto per me. Non è facile rinunciare al calcio, che ho amato fino alla fine, ma era impossibile andare avanti così. Il denaro non c’entra con la mia scelta, perché penso di avere guadagnato abbastanza nel corso della mia carriera”.

Nella sua brillante carriera Howedes ha vinto con la maglia della Germania un Europeo Under 21 e soprattutto il Mondiale in Brasile nel 2014. Ha indossato anche la maglia della Juventus nella stagione 2017/18, dopo una vita allo Schalke 04 dove era stato a lungo capitano.