Morta la principessa Giorgiana Corsini, aveva 80 anni

Giorgiana Corsini, moglie del principe Filippo Corsini, è morta durante un bagno in mare all’Argentario.

La principessa Giorgiana Corsini è morta oggi all’ospedale di Grosseto. La nobildonna, moglie del principe Filippo Corsini, si è sentita male durante un bagno in mare nella sua tenuta nell’Argentario in Toscana. Nonostante i soccorsi tempestivi e il rapido trasporto in elisoccorso all’ospedale di Grosseto non c’è stato niente da fare. I medici del nosocomio toscano hanno potuto solo constatare il decesso della donna. L’ipotesi più probabile è che la principessa Corsini abbia avuto un infarto che non le ha lasciato scampo. Molte le manifestazioni di cordoglio per la scomparsa della nobildonna, conosciutissima a Firenze per la sua vivacità culturale. Tra questi anche il sindaco di Firenze Dario Nardella, che ha ricordato l’impegno della donna per promuovere Firenze e il suo artigianato nel mondo.

LEGGI ANCHE >>> Torino, volantini dopo le molestie alla figlia: “Vi sto cercando”

Chi era la principessa Giorgiana Corsini

giorgiana corsini
La principessa Giorgiana Corsini con Neri Torrigiani (Facebook)

Nata nel 1939 a Varese con il nome Giorgiana Avogadro di Valdengo e Collobiano, la nobildonna si è laureata alla Scuola per Interpreti di Ginevra nel 1962. L’anno seguente ha sposato il principe Filippo Corsini, erede di un’antica famiglia nobile fiorentina, e i due si trasferiscono a Barberino Val d’Elsa. La coppia ha avuto quattro figli, Duccio, Elena Sabina, Nencia ed Elisabetta Fiona. Dopo aver gestito per anni l’azienda agricola di famiglia ereditata dai genitori di Filippo Corsini, nel 1989 l’intera famiglia si trasferisce a Firenze nel palazzo di famiglia del principe. La donna è stata una grandissima amante dell’arte: questa sua passione l’ha portata a curare dal 1995 la mostra “Artigianato e Palazzo“, esponendo opere d’arte e artigianato nei saloni della sua residenza. L’edizione di quest’anno della manifestazione artistica è stata rimandata a Settembre a causa del coronavirus, ma dopo la morte della nobildonna potrebbe saltare.

POTREBBE PIACERTI ANCHE >>> LEGO Nintendo, all’interno una sorpresa per veri fan di Super Mario