Incendio a Roma, rogo a Monte Ciocci: fiamme minacciano le abitazioni

Scoppia un nuovo incendio a Roma, dove le fiamme minacciano le abitazioni e portano alla chiusura delle strade: secondo rogo a Monte Ciocci in pochi giorni

Quest’oggi, in tarda mattinata, Roma viene colpita da un nuovo incendio. Infatti nella capitale a prendere fuoco è il famoso Monte Ciocci. Un luogo molto bello in cui è possibile ammirare parte di Roma dall’alto, con vista sulla cupola di San Pietro. Le fiamme si sono alzate moltissime e si sono avvicinate alle abitazioni minacciandole. Proprio per questo rogo anche le strade circostanti, ovvero piazzale Ammiraglio Bergamini, via Simone Simonini e Largo Bartolomei, sono state chiuse al traffico. Quello di oggi è il secondo rogo in pochi giorni nel luogo della capitale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Udine, bufera sulla protezione civile per il post sui migranti

Incendio a Roma, fiamme alte e chiusura delle strade: secondo rogo in pochi giorni a Monte Ciocci

roma incendio
Un incendio su Roma (Getty Images)

Roma ancora una volta svegliata da un incendio. In tarda mattinata nella capitale è divampato un incendio a Monte Ciocci, luogo che già nei giorni scorsi era stato vittima delle fiamme. Infatti lo scorso 30 luglio sul Monte Ciocci le fiamme hanno spaventato gli abitanti del luogo, con l’intervento dei Vigili del Fuoco durato per ore. Oggi tornano a spaventare le fiamme, con gli agenti del Gruppo Prati della Polizia Locale di Roma Capitale intervenuti subito sul posto. Ancora in corso il lavoro dei Vigili del Fuoco per tentare di spegnere le fuoco con l’aiuto di un elicottero che trasporta acqua, che ha portato anche alla chiusura delle strade circostanti, provocando inevitabili ripercussioni anche sul traffico locale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Travolgono auto dei carabinieri: caccia ai fuggitivi