Juventus, Andrea Pirlo nuovo allenatore? Annuncio in serata

La Juventus avrebbe già scelto il nuovo allenatore, con Andrea Pirlo vicino alla “promozione”. L’annuncio dovrebbe arrivare in serata

La Juventus sarà guidata da Andrea Pirlo nella prossima stagione. Manca l’ufficialità che dovrebbe arrivare in serata, ma secondo Sky sarebbe già stato tutto deciso. Un pomeriggio turbolento per i bianconeri che, poco dopo le 14, hanno ufficializzato l’esonero di Sarri. Un pomeriggio di riflessioni e riunioni fiume, con tanti nomi sul tavolo ed una scelta, poi, caduta sulla soluzione interna. Pirlo, infatti, era stato appena nominato tecnico dell’Under 23; la promozione è arrivata con largo anticipo rispetto ai piani originali ma è stata per volontà presidenziale. E’ stato proprio Andrea Agnelli a voler puntare sull’ex centrocampista bianconero e ad affidargli la panchina della prima squadra; nessuna delle soluzioni proposte, da Pochettino a Simone Inzaghi, fino a Spalletti e Mancini, infatti, l’avevano entusiasmato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ufficiale Juventus, Maurizio Sarri esonerato: fatale l’eliminazione in Champions

Juventus, Andrea Pirlo nuovo allenatore: in panchina con deroga?

Juventus, Andrea Pirlo nuovo allenatore? Annuncio in serata
Andrea Pirlo (Getty images)

Andrea Pirlo, quindi, guiderà la prima squadra della Juventus e non l’Under 23. Si siederà in panchina, con ogni probabilità, con una deroga della Figc e sarà costretto a dividere le sue giornate tra campo e libri. L’ex regista della Nazionale, infatti, non ha ancora il patentino UEFA Pro, necessario per poter allenare in Serie A e coppe europee. Nel corso della stagione, quindi, studierà anche per ottenere la licenza ed essere “in regola”.

Scartata, almeno al momento, la possibilità che Pirlo possa essere affiancato da una sorta di direttore tecnico che sia in possesso della licenza UEFA Pro, una sorta di idea ventilata con Marcello Lippi come persona indicata a svolgere questo ruolo.

Pirlo, come detto, ha scalato di fatto tutte le gerarchie; in pole, infatti, secondo i media vi erano proprio Simone Inzaghi, attuale tecnico della Lazio ma difficile da strappare a Lotito. Idee intriganti, invece, quelle relative a Mauricio Pochettino e Luciano Spalletti, entrambi liberi.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Juventus, esonero Sarri: sui social spuntano i “like” di tre calciatori