Sumatra, erutta il vulcano: nube di 5 chilometri – VIDEO

Sull’isola di Sumatra erutta il vulcano Sinabung. Si alza una nube di fumo alta 5000 metri visibile a chilometri di distanza. Non ci sarebbero vittime ma l’allerta è massima.

Per ora il bilancio non segnala vittime, feriti o danni particolari ad edifici, fatto sta che in Indonesia sull’isola di Sumatra preoccupa il vulcano Sinabung. Dal cono sta uscendo una nube di fumo alta cinque chilometri e visibile nel cielo anche a molta distanza dall’isola. Le autorità hanno avvertito la cittadinanza locale: non avvicinarsi a meno di 5000 metri dal vulcano in eruzione. Si tratta di un vulcano particolarmente attivo, la cui ultima attività eruttiva è datata 2016.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Emergenza maltempo in Grecia: bomba d’acqua, sette morti

Erutta il vulcano a Sumatra: le autorità allertano i cittadini

Immagini spettacolari ma che danno l’idea della pericolosità della situazione attuale sull’isola di Sumatra. Il vulcano in questione rimase inattivo per quattro secoli prima dell’eruzione nel 2010 che provocò due vittime. La seconda eruzione datata 2016 prima di quella di oggi: tutte a distanza di quattro anni. Nel corso degli ultimi anni circa 30.000 persone sono state costrette a lasciare le loro case per precauzione in vista di possibili attività troppo “aggressive” di Sinabung.

L’Indonesia è una nazionale dove l’attività vulcanica è particolarmente attiva. Tenuto costantemente sotto osservazione il vulcano Krakatoa, che nella storia si è reso protagonista, alla fine del 1800, di una delle eruzioni più violente di cui si abbia testimonianza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bollettino Covid 10 agosto: i numeri aggiornati