Donna uccisa in diretta, la webcam della figlia riprende tutto

Donna uccisa in diretta a colpi di pistola mentre la figlia fa lezione online su Zoom e la webcam riprende tutta la scena

Donna uccisa in diretta a colpi di pistola. Tutta la scena viene ripresa dalla webcam della figlia che proprio in quel momento stava facendo lezione online su Zoom, piattaforma di videochiamata molto utilizzata soprattutto durante il lockdown.

Il fatto tragico è accaduto negli Stati Uniti, a Indiantown nello Stato della Florida. Secondo la notizia data dall’Indipendent, il nome della vittima è Maribel Rosado-Morales, di trentadue anni, uccisa con diversi colpi di pistola dal compagno Donald Williams, di ventisette anni.

Erano da poco passate le otto e la lezione online era appena cominciata. Non solo i compagni di scuola della piccola di dieci anni hanno assistito alla scena, ma anche l’insegnante che ha dato l’allarme. L’ultima immagine che si è viste è stata la bambina che si è portata le mani alle orecchie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ponte Morandi, Conte: “I colpevoli saranno puniti, lo Stato è presente”

Donna uccisa in diretta, bambina salva per miracolo

Donna uccisa in diretta

L’insegnante e gli altri bambini collegati hanno prima sentito molte urla, poi la loro compagna che si è coperte le orecchie con le mani, gli spari e poi nient’altro, fine del collegamento interrotto bruscamente. Il computer infatti è stato frantumato dal proiettile che ha rischiato anche di colpire la bambina.

Oltre la bambina che faceva lezione in casa c’erano altri minori, figli della coppia. Incurante di ciò e preso da un momento di rabbia cieca, l’uomo ha preso la una pistola, risultata rubata, e ha sparato alla moglie vari colpi. I motivi della lite sarebbero futili e gli animi si sono infuocati dopo un commento che la donna ha pubblicato su Facebook.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Reggio Calabria: 9 casi in ospedale, anche degli operatori sanitari