Genova, valigie abbandonate a Piazza Tommaseo: è panico

A Genova, sono state abbandonate due valigie in piazza Tommaseo: è scattato il panico, l’allarme bomba ha paralizzato la zona. Artificieri in azione

A Genova due valigie abbandonate in piazza Tommaseo hanno provocato un pomeriggio di terrore e paura a tutti gli abitanti del luogo. Abbandonate in una cabina telefonica e notate dai passanti, subito si è pensato al peggio; allarme bomba, attacco terroristico, in una città che da poco è tornata alla normalità con l’inaugurazione del nuovo Ponte. I passanti hanno immediatamente avvertito la polizia accorsa sul posto; zona interdetta a tutti i pedoni e traffico deviato, con una porzione di città completamente paralizzata. Sul luogo, ovviamente, sono arrivati vigili del fuoco, polizia locale e Croce Bianca Genovese ma anche gli artificieri che hanno fatto brillare le due valigie. Solo allora si è scoperto che non si trattava di pacchi bomba.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente mortale a Cavernago: muore un 69enne

Genova, due valigie abbandonati in piazza Tommaseo: ristabilita la normalità

Genova, valigie abbandonate a Piazza Tommaseo: è panico
Valigie (Getty images)

Nel tardo pomeriggio, dopo aver fatto brillare le due valigie, le forze dell’ordine hanno tolto le transenne e riabilitato la zona al traffico pedonale e veicolare. I due borsoni sono stati trovati vuoti nell’analisi degli artificieri. Scatterà, ora, l’indagine per capire se si sia trattato di una bravata o di una semplice dimenticanza. La differenza, infatti, è sostanziale considerato come, in questi casi, scatta d’ufficio l’accusa di procurato allarme, articolo 658 del codice penale che prevede l’arresto fino a sei mesi ed un’ammenda da euro 10 a euro 516.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Incidente mortale sulla A1, tra le vittime anche un adolescente