Ostia, uomo minaccia di far esplodere bombola di gas

Momenti di tensione in una palazzina di Ostia. Un uomo con problemi psichici minaccia di far esplodere una bombola di gas: in corso le trattativa per far desistere il soggetto.

Mattinata di tensione e paura in una palazzina di Ostia. Nel comune in provincia di Roma, infatti, da stamani alle nove sono in corso le trattative con un uomo di 59 anni che sta minacciando di far esplodere una bombola di gas situata nell’edificio. Il palazzo è stato prontamente evacuato e attualmente il solo uomo si troverebbe al suo interno. Il soggetto in questione soffre di problemi psichici e da tempo è in cura presso un centro di igiene mentale della zona. Le forze dell’ordine stanno cercando in questi momenti di far ragionare l’uomo, carabinieri e polizia hanno chiuso l’accesso a piazza Gasparri, dove si trova la palazzina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> L’allarme di Paola Perego: “Tampone a mio figlio!”

Ostia: minacce con bombola di gas. Gli aggiornamenti

Si attendono aggiornamenti dal comune del litorale romano sugli sviluppi della delicata vicenda. L’intera palazzina è al momento evacuata mentre proseguono le trattative tra le forze dell’ordine e l’uomo.

Non solo Ostia: episodio simile anche a Arlena

Sempre in provincia di Roma quest’oggi un uomo di 35 anni è stato protagonista di un episodio molto simile, tenendo in ostaggio la madre e minacciando di incendiare una bombola di gas. Le forze dell’ordine però sono riuscite a entrare nell’appartamento  e, dopo aver messo in salvo la madre, hanno arrestato il 35enne.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terremoto nelle Filippine, morti e feriti