Usa, elezioni 2020: ufficiale Biden alla testa dei democratici

Nella notte italiana arriva l’ufficialità: Joe Biden sarà alla testa dei democratici alle prossime elezioni Usa in programma per il 3 novembre 2020.

In tanti se lo aspettavano, altri ancora aspettavano l’ufficialità. Era solo questione di giorni e, poi, di ore. Da oggi in poi, alle testa dei democratici, per un posto alla Casa Bianca, ci sarà, ufficialmente, Joe Biden. Quest’ultimo, nelle ore della notte italiana, ha ricevuto la nomination democratica per la White House. Il tutto si è svolto durante la convention di Milwaukee: l’ex presidente Usa ha definitivamente superato il quorum dei delegati necessari. Con un risultato pari a 3.459 voti contro i 1.121 di Sanders, l’altro democratico in corsa. Ora, in vista delle elezioni del 3 novembre 2020, si apre, ufficialmente, la partita contro Donald Trump, avversario repubblicano, già presidente Usa. Una partita davvero interessante sotto tanti punti di vista, uno su tutti la gestione e la lotta al coronavirus. Un modello, quello americano, che sembra aver fatto “acqua” da tutte le parti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Annuncio Joe Biden: “Se vinco chiamo subito la Nato”

Biden in testa ai democratici: la partita delle elezioni Usa si apre nel “vuoto più assoluto”

joe biden elezioni usa moglie
Joe Biden assieme alla moglie Jill (Screenshot Twitter)

Il coronavirus lo aveva predetto. In molti lo avevano dichiarato nei giorni precedenti. Parliamo dello svolgimento delle convention e di tutta la campagna elettorale pre elezioni: nel “vuoto più assoluto”. Un concetto noto da tempo, ma nuovo allo stesso tempo. In tanti le hanno definite “elezioni senza pubblico”. In realtà non è solo una definizione, ma la pura e semplice verità.

La pandemia da coronavirus non ha lasciato spazio ad assembramenti o partecipazioni da parte dell’opinione pubblica o, se vogliamo, del semplice cittadino. Nella prima giornata della convention democratica, ove Joe Biden ha ufficialmente afferrato la leadership, si son viste pochissime persone. Numero quasi vicino lo zero. Il tutto si è svolto in modo virtuale, con gli interventi dei big del partito in videoconferenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mario Draghi: “Pandemia minaccia per l’economia e la società”