Daley Blind, altro malore in campo per il difensore dell’Ajax – VIDEO

Daley Blind, difensore dell’Ajax classe ’90, durante il “friendly match” contro l’Herta Berlino si accascia in campo: colto da un altro malore.

Bruttissime immagini quelle che arrivano dall’Olanda, esattamente dalla Johan Cruijff Arena. Nella serata di ieri, martedì 25 agosto, è andato di scena il match amichevole e di pre stagione tra l’Ajax e l’Herta Berlino. Tutto tranquillo per 80 minuti, con gli olandesi che conducevano con il risultato di 1 a 0 grazie all’imbucata dell’attaccante olandese, naturalizzato marocchino, Zakaria Labyad. Rete arrivata al 12′ del primo tempo e decisiva per tutto il corso della partita. Poco prima che scattassero gli ultimi dieci minuti di gara Daley Blind, difensore dell’Ajax classe ’90, si è improvvisamente accasciato a terra vicino la sua area di rigore. Niente contatti, nessuna spinta, il “collasso” è avvenuto in maniera spontanea. Da subito si è temuto il peggio, con i medici pronti ad entrare sul rettangolo di gioco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Messi ha deciso: lascerà il Barcellona

Daley Blind si accascia in campo per un improvviso malore: le brutte immagini riprese dalla tribuna

Immagini brutte, che fanno temere subito il peggio. Un “peggio”, tra le altre cose, ancora più rischioso e problematico. Il calciatore olandese non è nuovo a episodi di questo genere. Un altro improvviso malore lo colpì nemmeno un anno addietro. Era il dicembre del 2019. Blind indossava ancora la maglia del Manchester United, prima di fare ritorno in patria.

In quei precisi istanti, ove il coronavirus era ancora un “oggetto misterioso e tutto da studiare”, la gara era di tutt’altra portata: sfida nel girone di Champions Leagaue contro il Valencia. Daley ebbe lo stesso e identico problema. Gli esami strumentali all’epoca evidenziarono una infiammazione al muscolo cardiaco e all’olandese venne inserito un defibrillatore sottocutaneo.

Ieri sera, invece, dopo qualche minuti di panico, ha lasciato il campo con le sue stesse gambe. Nonostante l’immediata ripresa, l’allenatore dell’Ajax Erik ten Hag, si è presentato ai microfoni per spiegare bene ciò che accadrà nelle prossime ore: “Ovviamente lo faremo controllare. L’ICD del giocatore aveva lanciato l’allarme negli attimi precedenti il malore”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mihajlovic positivo, rischio per Ibrahimovic: contatti accertati tra i due