Air Italy, licenza sospesa dal 25 agosto: la conferma dell’Enac

Air Italy, licenza sospesa dallo scorso 25 agosto: la conferma arriva dall’Enac. La società è in liquidazione, i sindacati si muovono

Una vera e propria stangata per Air Italy, perché la licenza è stata sospesa a partire dallo scorso 25 agosto, quando diventerà operativa la decisione. E’ stato l’Enac, l’ente Nazionale per l’Aviazione Civile, a rendere pubblica la notizia pubblicandola sulla pagina riservata alle compagnie aeree. Era una decisione nell’aria, annunciata da tempo, considerato come Air Italy versasse in cattive acque. Gli aerei dell’ex Meridiana sono a terra dallo scorso febbraio e non hanno mai ripreso a volare dopo il lockdown. Il certificato Camo, che autorizza la gestione dell’attività sulla navigabilità delle macchine, è ancora attiva perché Air Italy gestisce ancora l’aeronavigabilità degli aeroplani, sebbene non sia più l’operatore. Il Coa, invece, è stato sospeso. I sindacati si aspettavano una decisione di questo tipo ma le tempistiche brevi hanno sorpreso anche loro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Massa Carrara, albero cade su una tenda: morte due bambine

Air Italy, licenza sospesa: i sindacati chiedono un tavolo di confronto

Air Italy, licenza sospesa dal 25 agosto: la conferma dell'Enac
Un aereo Air Italy (screenshot Air Italy)

La decisione dell’Enac nei confronti di Air Italy ha mosso i sindacati. Il segretario generale di Filt Cgil Arnaldo Boeddu aspetta ora un incontro con la società ma anche con il governo e le Regioni Sardegna e Lombardia. Un tavolo di confronto, dunque, perché vi è in ballo il futuro di 1.453 dipendenti e, soprattutto, la tratta tra la Sardegna e la penisola, fin qui garantita proprio da Air Italy. Sarà chiesto, in tal senso, l’impegno di copertura ad Alitalia; per quanto riguarda i lavoratori, invece, l’accordo è di dieci mesi in cassa integrazione ed in caso di licenziamento nessun vincolo sul mancato preavviso.

Finisce ufficialmente, quindi, l’era di Air Ialy, la seconda compagnia di bandiera dopo Alitalia, vero e proprio punto di riferimento per molti italiani anche per i costi contenuti dei biglietti fin d quando l’azienda si chiamava Meridiana.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Incidente sulla statale 195, muore un motociclista