Incidente sulla statale 195, muore un motociclista

Tragico incidente sulla Statale 195 a Cagliari, muore un motociclista dopo aver perso il controllo del suo mezzo. Inutili i soccorsi

Tragico incidente sulla Statale 195, muore un motociclista. L’incidente è accaduto all’altezza di Giorgino, all’imboccatura del ponte di ingresso per Cagliari in Sardegna. Il centauro avrebbe perso il controllo della sua Honda per cause ancora da accertare; la sua corsa è finita oltre il guard rail, scaraventato dunque oltre le barriere e per lui non c’è stato nulla da fare. La motocicletta, invece, ha strisciato sull’asfalto per circa 200 metri andando a schiantarsi contro un’altra barriera metallica, più avanti rispetto al luogo dell’incidente. Inutili i soccorsi arrivati prontamente sul luogo che hanno potuto solo constatarne il decesso. Alla polizia municipale del capoluogo sardo sono stati affidati i rilievi che dovranno far luce sulle cause del sinistro. L’uomo proveniva dalla direzione di Capoterra e nell’incidente non sarebbe rimasto coinvolto nessun altro veicolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Massa Carrara, albero cade su una tenda: morte due bambine

Incidente sulla Statale 195, muore un motociclista: aveva 48 anni

Incidente sulla statale 195, muore un motociclista
Volante della Polizia (Getty Images)

L’uomo aveva 48 anni e da tempo era residente in Lombardia; la sua moto, d’altronde, aveva la targa di Milano. Il centauro era nato nell’isola e, con ogni probabilità, stava trascorrendo le vacanze estive nella terra natìa. Rilievi ed analisi saranno eseguiti anche sulla motocicletta; non è escluso, infatti, il guasto meccanico che avrebbe trovato spiazzato il centauro in una zona della Statale dove vi è un curvone anche piuttosto pericoloso. E’ il secondo decesso sulle strade statali sarde a distanza di 24 ore; ieri, infatti, un 21enne aveva perso la vita su un’altra Statale, la 121.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Coronavirus, escrementi per fermarlo: la scoperta