Tonali al Milan, contratti firmati. E ora Chiesa

Sandro Tonali è un nuovo calciatore del Milan, documenti firmati dalle società. I rossoneri ora all’attacco di Federico Chiesa

Sandro Tonali si trasferisce al Milan. Manca solo l’annuncio ufficiale, ma i documenti ed i contratti sono stati firmati dal presidente del Brescia Massimo Cellino e dai dirigenti del club meneghino; la conferma è arrivata da Gianluca Di Marzio. Un vero e proprio colpo di mercato quello messo a segno dai rossoneri che hanno strappato il regista delle rondinelle all’Inter nel primo derby di mercato vinto. E’ un Milan attivissimo sul mercato quindi; annunciato il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic, la dirigenza della società di Via Aldo Rossi ha messo a disposizione di Stefano Pioli un regista dal futuro assicurato, degno erede di Andrea Pirlo che ha scritto pagine importanti della recente storia rossonera. L’affare si chiuderà sulla base di 35 milioni totali; sono 10 per il prestito annuale, 15 per il diritto di riscatto ed altri 10 di bonus per raggiungimento di obiettivi personali e di squadra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calendario Serie A 2020-2021, l’orario e la diretta del sorteggio

Sandro Tonali al Milan: rossoneri scatenati, si punta Chiesa

Tonali al Milan, contratti firmati. E ora Chiesa
Sandro Tonali (Getty Images)

Sistemato il centrocampo con Sandro Tonali in cabina di regia ed in attesa di capire la fattibilità dell’operazione Bakayoko con il Chelsea, il Milan continua a guardare al mercato italiano. I rossoneri puntano ad una squadra giovane e “tricolore” ed il nuovo obiettivo è Federico Chiesa. L’esterno non è considerato incedibile dalla Fiorentina e potrebbe partire in caso di offerta ritenuta soddisfacente. Si profila, quindi, un altro derby di mercato, considerato come l’esterno della Nazionale sia anche nel mirino dell’Inter (anche se ha perso quota nelle preferenze recentemente) e soprattutto della Juventus; Pirlo avrebbe intenzione di puntare sul 4-3-3 e proprio per questo necessiterebbe di attaccanti laterali.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Calciatori del Napoli nei cassonetti: società infuriata