Lutto nel ciclismo, morto Pino Favero: storico gregario di Fausto Coppi

Pino Favero è morto oggi, 9 settembre, all’età di 88 anni a Settimo Torinese, nella sua città natale. Se ne va anche l’ultimo gregario di Fausto Coppi

Lutto nel mondo del ciclismo. È morto Pino Favero, storico gregario di Fausto Coppi. L’ex ciclista si è spento questa mattina a Settimo Torinese, città natale in cui risiedeva. Se ne va dunque anche Giuseppe, per tutti Pino, l’ultimo gregario dell’Airone, che nella sua ultima intervista alla Stampa, aveva simpaticamente un aneddoto riguardante il Campionissimo. Tra le sue squadre italiane di ciclismo si ricordano la Siof di Biagio Cavanna, al fianco di Fausto Coppi alla Bianchi dal 1953 al 1957 e alla Carpano (poi Sansos) dal 1978 al 1958. La sua carriera da allenatore e direttore sportivo si è svolta negli anni tra il 1961 e 1964 alla Baratti-Milano. La sua unica vittoria tra i professionisti è stata una tappa del 1958 in una frazione della Parigi-Nizza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Coronavirus, niente vaccino prima del 2021

Morto Pino Favero: L’ultimo gregario dell’Airone

Fausto Coppi
Fausto Coppi, Tour de Frane (Gettyimages)

Il ciclismo ricorda Pino Favero, morto oggi a 88 anni nella sua casa di Settimo Torinese. Se ne va così anche l’ultimo gregario di Fausto Coppi. Un compagno fedele di molte battaglia. Tanti gli aneddoti, come quello raccontato alla Stampa nella sua ultima intervista – esattamente un anno fa – nella quale ricorda che sulla MilanoSanremo, in una gara, avrebbe potuto vincere, ma ha rinunciato per tirare la volata all’Airone. I funerali si svolgeranno questo venerdì. L’11 settembre alle 10.45, partendo dall’Ospedale di Settimo, la funzione religiosa si effettuerà nella parrocchia di San Vincenzo De Paoli. Diversi i messaggi di vicinanza alla famiglia da parte di tutta la comunità settimese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Calciomercato, Suarez rompe il silenzio sulla Juventus: che annuncio!