Fine The Walking Dead: c’è l’annuncio ufficiale di AMC

Una delle serie tv di maggior successo dell’ultimo decennio chiude i battenti. Annunciata la fine di The Walking Dead, serial prodotto da AMC e in onda su FOX in Italia. 

La stagione numero undici sarà l’ultima di The Walking Dead, una delle serie tv più amate a livello mondiale nell’ultimo decennio. Lo show che ha avuto tra i protagonisti Rick Grimes, Negan, Deryl, Margareth e altri chiuderà i battenti nel 2021 con l’11esima stagione. L’annuncio è arrivato da AMC, network che ha prodotto lo show ispirato ai fumetti di Robert Kirkman, che però ha anche annunciato che ci saranno altri due spin off, che si vanno ad aggiungere a Fear- The Walking Dead, ambientato prima delle vicende della serie tv principale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  USA, maxi raduno di moto diventa mega focolaio

The Walking Dead: c’è la fine ma lo show continua

Getty Images

Se la stagione numero 11 quindi sarà quella conclusiva della serie tv ambientata in un mondo popolato da zombie, lo show proseguirà con i due spin off annunciati dalla stessa AMC.

La prima puntata in assoluto di The Walking Dead venne trasmessa il 31 ottobre del 2010, mentre in Italia arrivò già il giorno seguente. Fu subito grande successo di critica e di pubblico, un successo che (tra alti e bassi) è riuscito a mantenersi sino ad ora. Tanti i fan persi nel corso delle stagioni (alcune veramente sotto tono), ma i più tenaci sono stati “premiati” da un risveglio della serie data dall’arrivo brusco e brutale di Negan, tra i “cattivi” più amati.

The Walking Dead: la stagione della fine è da record

L’undicesima stagione dello show sarà comunque extra large. AMC ha annunciato, per la gioia dei fan, che la season finale sarà composta da ben 24 episodi (in pratica due stagioni insieme), con metà dei quali in onda nel 2021 o l’altra metà nel 2022.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, i dati del bollettino di oggi