Bollettino coronavirus 9 settembre, nuove diagnosi in leggera crescita

Il bollettino del 9 settembre sull’epidemia di coronavirus in Italia segna una leggera crescita dei casi.

Nuovo bollettino sull’andamento dell’epidemia di coronavirus in Italia. Sembra che le nuove diagnosi in un giorno siano in leggera crescita. Infatti secondo i dati del Ministero della Salute, aggiornati al 9 settembre, i nuovi contagi sono 1.434 in 24 ore. I decessi purtroppo sono ancora 14, mentre i pazienti guariti sono 471. Il numero di tamponi torna a salire, con un totale di 95.990 esami diagnostici in un giorno. Salgono ancora anche i pazienti ricoverati in terapia intensiva, che ora sono 150 in tutta Italia. I pazienti ricoverati, sia in reparto che in rianimazione, sono il 5,55% delle persone positive al virus.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, niente vaccino prima del 2021: l’annuncio dell’UE

Bollettino coronavirus del 9 settembre, la situazione in Italia

bollettino coronavirus 9 settembre
Bollettino coronavirus, i dati del 9 settembre (Getty Images)

L’epidemia di coronavirus sta mettendo a dura prova il mondo intero. In Italia la situazione rimane critica ma abbastanza stabile. Il numero di ricoveri in ospedale infatti è abbastanza basso da scongiurare il pericolo di un nuovo lockdown. Non bisogna però abbassare la guardia: il rischio di una seconda ondata è ancora molto forte. Per questo motivo il Comitato Tecnico Scientifico monitora continuamente la situazione. Il prossimo banco di prova sarà la riapertura delle scuole, prevista per il prossimo 14 settembre. Le polemiche non sono mancate, ma sembra che la scuola sia davvero pronta a partire. La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha manifestato piena fiducia nella ripartenza del sistema scolastico italiano. I presidi tuttavia rimangono ancora molto scettici sulla possibilità di ripartire in completa sicurezza con l’anno scolastico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Test rapidi per il coronavirus nelle scuole di Milano, lo studio della Statale