Trapper di Roma ruba furgone Bartolini per girare videoclip

Trapper romano ruba furgone Bartolini – Il trap è uno dei generi musicali che negli ultimi anni sta riscuotendo un successo sempre crescente in Italia. Tanti giovani che si affacciano a questa tipologia: un rapper romano ha rubato un furgone Bartolini per girare una sua videoclip.

Il genere trap fa discutere grandi e più giovani. I primi non capiscono come una tipologia musicale fatta praticamente senza strumenti musicali, parole apparentemente sconnesse e, a volte, senza nessun talento per quanto riguarda il canto (usato e abusato l’autotune) possa avere così tanto successo tra le nuove generazioni. Sono proprio i giovanissimi, nati dal 2000 in poi, a essere i portatori dei “valori” della musica trap, un nome che nasce dal rap ma che in sé ha anche il riferimento a “trash”, spazzatura in inglese, tanto per capire di che genere stiamo parlando. In Italia Young Signorino fu uno dei primi esponenti “popolari” della trap, con tutte le discussioni del caso che si crearono. Di recente, a Roma, un altro trapper si è reso protagonista ma per una vicenda extra musicale: ha rubato un furgone di Bartolini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  “Berlusconi sarebbe morto a marzo”

Gallagher: lui il rapper che ha rubato il furgone di Bartolini

trapper ruba furgone
Gallagher (Instagram)

Si tratta di Gallagher, un ragazzo romano che ha già qualche precedente con le forze dell’ordine; accusato solo pochi mesi fa di furto di telefonini assieme a un complice/collega. Gallagher, secondo la polizia, avrebbe rubato un furgone di Bartolini per girare un nuovo video musicale, per poi pubblicare la clip su YouTube (video ora rimosso). Il fatto è avvenuto a Latina, dove la polizia postale sta conducendo le indagini contro il trapper romano. Al ragazzo erano stati revocati gli arresti domiciliari lo scorso luglio, ora rischia una pesante nuova condanna per furto, avvenuto mentre l’autista del furgone si era allontanato dal mezzo per consegnare i pacchi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scuole, 13.000 dipendenti positivi