È morto Toots Hibbert, leggenda del reggae: aveva 77 anni

Addio a Toots Hibbert, uno dei fondatori del reagge. Il leader dei Toots & the Maytals è morto in un ospedale di Kingston in Jamaica

È morto Toots Hibbert. Lutto nel mondo della musica reggae, il leader dei Toots & the Maytals si è spento a 77 anni nell’ospedale di Kingstone in Jamaica. Il cantante era considerato uno dei padri fondatori del genere musicale. Si pensa anche che sia stato lui ad inventare la parola “reggae”. Sicuramente è stato uno dei primi ad usarla, quando negli anni ’60 ha registrato e pubblicato la canzone “Do the raggay”. Insieme a Bob Marley, è stato una leggenda della musica giamaicana, contribuendo sicuramente alla diffusione di questo stile negli inizi degli anni ’70. Hibbert era ricoverato da alcuni giorni a Kingston, e aveva manifestato alcuni sintomi riconducibili al coronavirus

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Emma Marrone, polemica per una foto con un nero: ma è Kanye West

Morto a 77 anni Toots Hibbert: se ne va il padre del reagge

Tantissimi i messaggi di addio alla leggenda del reggae Toots Hibbert. Il frontman dei Toots & the Maytals è morto in Jamaica, mentre si trovava ricoverato in un ospedale a Kingston. Dal figlio di Bob Marley, Ziggy che ha annunciato su twitter la scomparsa del collega – scrivendo di averci parlato solo pochi giorni fa – alla pagina ufficiale della band, che tristemente ha divulgato la notizia. L’uomo è stato uno dei padri del genere giamaicano, alla fine degli anni ’60, il cantante ha contribuito all’ascesa del reagge. I Toots & the Maytals erano ancora in attività, e avevano da poco rilasciato un nuovo album “Got to be tough”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Bruce Williamson è morto: Covid-19 fatale