Covid-19, il bollettino del 14 settembre: 1.008 contagi, 14 morti

Il bollettino sul Covid-19 relativo a lunedì 14 settembre: i numeri pubblicati dal Ministero della Salute su contagiati, decessi e guariti

Scendono i contagi, anche per il minori numero dei tamponi effettuati rispetto a ieri. I dati del bollettino sul Covid-19 diramato dal Ministero della Salute come ogni giorno parlano di 1.008 contagi in più nelle ultime ventiquattro ore. Il totale dei contagiati da inizio emergenza sale così a 288.761, dei quali 39.187 attualmente positivi (+678) . Tra questi i ricoverati sono 2.122 , mentre in terapia intensiva ci sono 197 malati (+10 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono, invece, 36.868. Importante sottolineare anche il numero dei tamponi effettuati: sono 45.309 rispetto ai 72.143 di ieri. Purtroppo si registrano anche 14 decessi: il numero di morti da inizio pandemia in Italia sale così a 35.624.

LEGGI ANCHE >>> Covid, Berlusconi dimesso: ma il tampone dov’è?

Covid-19, il bollettino del 14 settembre: crescono i ricoveri

Importante da sottolineare come la crescita dei ricoveri sia ancora contenuta. In particolare, secondo l’analisi fatta da Youtrend, sia per gli ospedalizzati che per i ricoverati in terapia intensiva la curva mostra una leggera crescita, al contrario di ciò che accade per le persone in isolamento domiciliare che nell’ultimo mese sono quasi raddoppiate.

Tornando ai dati odierni, è il Lazio la Regione con il più alto numero di nuovi positivi. Oggi sono stati 181, a seguire troviamo invece l’Emilia Romagna con 127 contagiati in più rispetto a ieri e la Lombardia con 125 nuovi positivi. Solo una Regione ha registrato zero contagiati, la Basilicata. Infine, per quanto riguarda i guariti, il totale è arrivato a 213.950 con un incremento di 316 unità rispetto a ieri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Turchia, chi non indossa la mascherina deve leggere dieci libri