Carlo Verdone ricorda il passato, la foto che gli portò fortuna

Carlo Verdone ricorda il passato, pubblica su Instagram la foto che gli portò fortuna. Un ragazzo “normale” che di lì a poco sarebbe diventato un attore apprezzatissimo.

carlo verdone
Carlo Verdone dietro la scrivania (screenshot Instragram)

Carlo Verdone è un attore, comico e regista italiano. Chi non lo conosce? Uno dei più grandi personaggi italiani, con una carriera lunghissima e una famiglia tutta nel mondo dello spettacolo. Il padre era un docente e critico cinematografico ed è stato grazie a lui che Carlo si è avvicinato al cinema, prima dei 18 anni però non aveva idea di voler diventare attore. Il fratello, Luca Verdone, è un noto regista. La sorella, Sivlia, è la moglie dell’attore Christian De Sica.

Verdone si è laureato con 110 e lode all’università La Sapienza di Roma, in Lettere Moderne. E’ proprio il tema della sua tesi, sul cinema muto italiano, a farlo avvinare a questo mondo. E da quel momento non si allontanerà mai più. Carlo ha sposato Gianna Scarpelli nel 1980, i due si sono separati nel 1996 ma non hanno legalmente divorziato. Dal matrimonio sono nati i suoi due figli Giulia e Paolo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>> Carlo Verdone: 7 anni di dolore, ora il “miracolo” – VIDEO

Il ricordo che commuove il web, la foto che lo rese famoso

View this post on Instagram

Nel 1977, proprio in questo periodo autunnale, stavo preparando il mio secondo spettacolo al Teatro Alberico dal titolo "Rimanga fra Noi". Interpretavo circa 13 personaggi che si recavano a rendere omaggio in una chiesa ad un defunto a loro caro. Ma ogni personaggio che interpretavo dava una versione diversa da quello che era stato nella vita. Partivano tutti col dolore ma poi si allargavano a raccontare dettagli e pettegolezzi che, alla fine, ne facevano un uomo orrendo, pieno di vizi. Questa foto, che oggi trovo assurda, fu scelta come manifesto. E sotto il titolo dell'atto unico. Questo ritratto non riporta minimamente ad una pièce teatrale. Sembra una foto di quelle che i genitori tengono incorniciate per affetto o la tua ragazza per amore. Ma qui non si vede "un attore", bensì un ragazzo ad una festa di compleanno. Sbagliata o no questa foto mi portò fortuna. Quello spettacolo mi portò a Non Stop e da lì al cinema. Avevo proprio l' inconsapevolezza di quello che il tempo mi avrebbe regalato. L' ho trovata oggi e la condivido volentieri. Buona serata da chi è passato ad una stampella. Tra 14 giorni vado con le mie gambe. 🖐️🤓 Carlo Verdone

A post shared by Carlo Verdone Official (@carloverdone) on

L’ultimo post su Instagram di Carlo è una foto, un ricordo del suo primo spettacolo teatrale. All’epoca la foto, dice Verdone, venne utilizzata come manifesto e l’attore oggi trova quella scelta “assurda”. E’ la foto di un giovane ragazzo, ancora ignaro di quello che diventerà, quella foto scelta come manifesto della pièce teatrale gli porterà fortuna. Lo porterà a Non stop e di lì al cinema. L’attore ricorda quello spettacolo in cui doveva interpretare per 13 personaggi diversi.

Avevo proprio l’inconsapevolezza di quello che il tempo mi avrebbe regalato” scrive Carlo ricordando la spensieratezza di quegli anni, ma soprattutto l’ingenuità con la quale si è approcciato a questo mondo. Questo mondo che gli ha poi regalato tantissime soddisfazioni a livello lavorativo e personale.