Guenda e la rivelazione sul suo passato: “ho fatto da mamma”

La figlia di Maria Teresa Ruta, Guenda Goria, fa una rivelazione importante sul suo passato. Parlando della sua infanzia Guenda ricorda dell’abbandono della mamma e di come ha dovuto crescere il fratello.

Guenda gfvip
Guenda Goria (Immagine da Instagram)

Sta andando in onda un’altra puntata di Grande Fratello Vip e questa volta al centro di un toccante ricordo ci sono Maria Teresa Ruta e la figlia Guenda. Sono entrante nella casa più spiata d’Italia come mamma e figlia, questo ha dato loro modo di riscoprirsi come singole ma anche di riscoprire la loro relazione. In questa puntata la figlia della Ruta è al televoto e Signorini ha voluto dedicarle un momento molto importante.

In questi giorni la ragazza ha ricordato la sua infanzia, i momenti belli ma anche i momenti segnati da un dolore che è ancora vivo. Guenda e il fratello Giancarlo, più piccolo di lei, sono stati cresciuti soltanto dalla madre. Ma anche lei ad un certo punto delle loro vite è scomparsa. La concorrente del gfvip parla di questo momento come un “secondo abbandono“. Nel videoclip si vede la Goria sfogarsi con l’ex concorrente Miriam Catania e confidarle il fatto di aver recuperato il rapporto con i genitori, ma che è stata più lei a volerlo e che questo l’ha profondamente ferita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>GfVip, Franceska Pepe rientra in casa: ci sarà una sorpresa

Guenda e il passato fatto di abbandoni, a 17 anni si prendeva cura del fratello

Il percorso di Guenda non è stato molto regolare, fino a qualche puntata fa nessuno si era accorto della sua presenza. Ma una volta uscita fuori, la figlia della Ruta, è incontrollabile. Diretta e senza peli sulla lingua non si tira mai indietro davanti ad un confronto e lo fa sempre in maniera educata ed elegante.

Questa volta però non si è parlato delle discussioni all’interno della casa, ma Guenda ha raccontato di aver vissuto un’infanzia difficile fatti di abbandoni e maturità venuta troppo in fretta. A 17 anni la mamma è andata a vivere con quello che lei stessa definisce “l’amore della sua vita” e questo ha segnato la loro relazione e il loro percorso.

Guenda si è trovata a dover “fare da mamma” al fratello più piccolo, Giancarlo, spesso si trovavano soli. Da grande la Gori è riuscita a recuperare il suo rapporto con la mamma, Maria Teresa Ruta, ma è stato un percorso molto difficile ed è ancora in evoluzione.