GfVip 5, Alfonso Signorini: “Vi svelo qual era il mio sogno proibito”

Alfonso Signorini ha fatto una vera e propria rivelazione sul Grande Fratello Vip 5. Il conduttore ha parlato apertamente, infatti, di un concorrente che avrebbe voluto tra i partecipanti di quest’edizione

Alfonso Signorini (getty images)
Alfonso Signorini (getty images)

Il Grande Fratello Vip sta arrivando nelle sue fasi cruciali. Il noto programma in onda sulle reti Mediaset, però, avrebbe potuto avere una nuova freccia nel suo arco. Alfonso Signorini ne ha parlato ampiamente nel corso del programma “Casa Chi” in onda sulla pagina Instagram di “Chi Magazine”. Il conduttore ha svelato, infatti, la possibilità che Morgan partecipasse realmente al GfVip 5. Il noto cantautore ha raggiunto il successo come fondatore dei Bluvertigo, ma poi ha ampliato il suo raggio d’azione. E’ diventato, infatti, un noto personaggio televisivo e ha raggiunto ulteriore notorietà grazie alla partecipazione con il ruolo di giudice al programma X-Factor. Celebre la sua partecipazione al Festival di Sanremo con Bugo che ha portato alla squalifica del duo dalla competizione, dopo le modifiche al testo e l’abbandono del palco.

LEGGI ANCHE >>> Anna Falchi, la Lazio vince e lei si spoglia. Tutto vero – FOTO

Alfonso Signorini e il concorrente speciale a un passo dal GfVip 5

Morgan (getty images)
Morgan (getty images)

Signorini ammette senza nascondersi che Morgan avrebbe portato una marcia in più all’interno della trasmissione. Allo stesso modo, però, il conduttore sostiene l’incompatibilità con il programma in onda sulle reti Mediaset. Di seguito le sue dichiarazioni durante il programma “Casa Chi”: “Avrei voluto avere Morgan al Grande Fratello Vip. Ci siamo incontrati, è stato un incontro molto interessante perché secondo me lui è un artista geniale, mi sarebbe piaciuto averlo nella Casa e penso che avrebbe fatto piacere anche a lui, ma poi ho pensato che avrei dovuto limitare la sua dialettica, perché lui è un fiume in piena, sacrificandola ai tempi televisivi che, ahimè, sono importanti e non me la sono sentita perché sarebbe stato un peccato”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Conte a caccia di influencer: dopo i Ferragnez una baby prodigio