Test rapido: come distinguere il Covid dall’influenza stagionale

Tra le maggiori preoccupazioni di questa fase dell’anno c’è quella sul come distinguere l’influenza stagionale dal Covid. In arrivo un test rapido.

vaccino
Covid-19 (Fonte GettyImages)

L’emergenza Covid è tornata con tutta la sua forza. Dopo i mesi estivi in cui, anche grazie alle strette dei mesi precedenti e alle norme di base sempre in vigore, siamo riusciti a “respirare” un po’ (credendo forse, erroneamente, di essere sulla strada buona per sconfiggere il virus), questo inizio autunno è stato caratterizzato da una seconda ondata che, la scorsa primavera, in tanti avevano previsto.

La curva epidemiologica è tornata a salire, tanto che da ormai una settimana il numero dei positivi accertati al giorno supera stabilmente le 10 mila unità. Ieri si è toccata quota 16 mila (con record di tamponi) e varie regioni (tra cui Lombardia, Campania e Lazio) hanno deciso di attuare strette ancor più severe istituendo il coprifuoco serale.

Questa è la fase dell’anno in cui, abitualmente, inizia a circolare anche l’influenza stagionale. Un problema in più nel pieno dell’emergenza Covid: come fare a distinguere la “normale” febbre da quella provocata dal Coronavirus? In arrivo un test rapido per distinguere le due infezioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Vaccino Covid: “Perché può essere pericoloso”

Distinguere influenza stagionale dal Covid: un test per la diagnosi differenziale

Tampone Covid-19

All’istituto romano Lazzaro Spallanzani è in arrivo un test per la diagnosi differenziale. Un esame veloce, che si basa sempre sul tampone naso-faringeo e che darà il responso in circa quindici minuti. Una modalità nuova, insomma, per distinguere l’influenza stagionale dal Covid che, tra i suoi sintomi, ha proprio la febbre. Allo Spallanzani presto verrà avviata una sperimentazione a riguardo prima di arrivare alla vera e propria convalida.

Covid-19
Ospedale Spallanzani di Roma – FOTO dal web

Un tampone particolarmente utile in questo periodo di emergenza sanitaria, che può aiutare a differenziare il Covid dalla stagionale. Secondo i dati ufficiali lo scorso anno in Italia si sono verificati quasi 4 milioni e 780mila casi di influenza con 198 decessi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Covid, con il coprifuoco torna l’autocerficazione. Scarica il modulo