Ricetta hamburger lenticchie e patate: secondo piatto in pieno stile veggie

Gli hamburger vegetariani sono un’ottima alternativa agli hamburger classici di carne. Ecco la ricetta deliziosa egli hamburger di lenticchie e patate 

lenticchie per hamburger vegetariano
Foto di Sandra Vélez da Pixabay

Gli hamburger di lenticchie e patate sono un secondo piatto vegetariano sano, leggero e ricco di sapore. Un’ottima idea per far mangiare i legumi anche ai più piccoli.

Come tutti gli hamburger, anche questi realizzati con le lenticchie e le patate possono essere utilizzati per creare dei super gustosi panini da fast food. Vediamo insieme gli ingredienti che vi occorrono per preparare un secondo piatto sano e genuino.

Ingredienti

  • 300 gr lenticchie
  • 300 gr patate
  • 1 uova
  • pangrattato q.b.
  • sale, pepe q.b.
  • prezzemolo, rosmarino q.b.

Come preparare un ottimo hamburger vegetariano: il procedimento facile e veloce

hamburger vegetariano lenticchie e patate
Hamburger lenticchie e patate (Fonte: Video Screenshot)

Per preparare degli ottimi hamburger in pieno stile veggie iniziate con lessare le patate. Scolatele non appena sono cotte e lasciatele raffreddare completamente. Nel frattempo, cuocete le lenticchie o, se volete velocizzare i tempi, utilizzate quelle nei barattoli di vetro.

Se utilizzate le lenticchie in scatola, scolatele eliminando il liquido di conservazione e sciacquatele sotto acqua corrente. A questo punto, inserite le lenticchie e le patate in un mixer, aggiungete il rosmarino, il sale, il pepe e l’olio evo.

Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo. Ora, preriscaldate il forno a 180° e mentre si scalda, trasferite il composto di patate e lenticchie in una ciotola. Aggiungete il pangrattato per ottenere un composto ancor più malleabile. Inseritene un cucchiaio alla volta e regolatevi man mano che impastate.

Il composto deve risultare malleabile e non troppo duro. A questo punto, foderate una teglia con un foglio di carta da forno e create i vostri hamburger aiutandovi con le mani o con un coppa pasta.

Cospargete la superficie con altro pangrattato, irrorate con olio evo ed infornateli. Cuoceteli per una quindicina di minuti finché non risulteranno dorati. Sfornate e servite.

Buon appetito a tutti!