Guendalina Tavassi, rabbia per i video in rete: “Vi spiego come mi sento”

Guendalina Tavassi è salita alla ribalta delle cronache delle ultime ore, a causa della pubblicazione di suoi video intimi in rete. L’influencer spiega come si sente dopo l’accaduto

Guendalina Tavassi
Guendalina Tavassi

La Tavassi è visibilmente provata per quanto accaduto nelle ultime ore. Molto spesso sentiamo parlare dei rischi connessi al mondo di internet e di come chiunque di noi sia in realtà a rischio. Molte di queste sembrano, però, solo frasi fatte fino a quando non ci toccano personalmente. E’ quanto accaduto a Guendalina. Nata nel 1986 a Roma, la ragazza si è messa in grande evidenza negli ultimi anni, riuscendo a lavorare con continuità nel mondo dello spettacolo.

In particolare, Guendalina si è fatta strada su Canale 5, emittente tramite cui ha ottenuto risalto grazie alla sua partecipazione al ‘Grande Fratello‘. E’ in quest’occasione che viene amata dal pubblico per il suo carattere verace, appassionato e piuttosto diretto. Da allora viene spesso invitata ai talk show televisivi ed è stata protagonista di diverse apparizioni Mediaset.

LEGGI ANCHE >>> Guendalina Tavassi denuncia: “Rubati miei video osè, sono online”

Guendalina Tavassi e i video hackerati con il marito: spiega il suo stato d’animo

Guendalina Tavassi
Guendalina Tavassi

La Tavassi è stata derubata negli ultimi giorni di video hard che la vedevano protagonista insieme al marito. L’attrice ha subito fatto partire una grande mobilitazione attraverso i social network, con diverse storie Instagram, in modo da bloccare la diffusione dei filmati e chiedendo di non guardarli. Ha poi annunciato di aver fatto partire le denunce del caso. L’ex concorrente del Grande Fratello si è esposta sulla vicenda a ‘Pomeriggio 5’: “Sicuramente ho passato giornate migliori. Mi sento malissimo, è una cosa bruttissima. Non solo mi sento violata, ma hanno derubato la mia privacy, la mia intimità. Sono preoccupata per la mia famiglia, per i miei cari, per i miei figli”. La Tavassi dice poi in maniera molto combattiva: “Chi mi ha fatto tutto questo deve pagare. Io non ho fatto niente di male”.