Frittelle di broccolo romanesco: la ricetta romana originale

Le frittelle di broccolo romanesco sono sfiziosissime ed ideale da proporre nel periodo natalizio. Un antipasto o contorno da leccarsi i baffi! La ricetta romana originale delle frittelle di broccolo

broccolo romanesco per frittelle
Foto di Aline Ponce da Pixabay

Le frittelle sono il tipico antipasto che viene proposto durante i pasti natalizi. Farcite con diversi ingredienti, le frittelle sono una vera bontà! Si possono preparare e mangiare al momento oppure gustate il giorno giorno.

Dopo la ricetta delle frittelle con cavolfiore, vediamo insieme la ricetta delle frittelle con broccolo romanesco: gli ingredienti ed il procedimento.

Ingredienti

  • 250 gr farina
  • 3 gr lievito di birra
  • 150 ml acqua tiepida
  • 1 broccolo romanesco
  • sale q.b.
  • olio per friggere q.b.

Come preparare le frittelle di broccolo romanesco: il procedimento

frittelle broccolo in pastella
Frittelle broccolo romanesco in pastella (Fonte: Video Screenshot)

Per eseguire la ricetta delle frittelle con broccoli cominciate con preparare la pastella. Prendete una ciotola capiente ed inserite la farina setacciandola. In una tazza con acqua tiepida, fate sciogliere il lievito di birra aiutandovi con i polpastrelli.

Ora, inserite l’acqua con il lievito nella farina e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Coprite con pellicola e lasciate lievitare finché l’impasto non risulti raddoppiato di volume.

Nel frattempo pulite e tagliate a cimette il broccolo. Sbollentatelo in acqua bollente salata per circa una quindicina di minuti. La verdura deve essere morbida ma non si deve sfaldare.

A questo punto, scolate i broccoli e lasciateli raffreddare completamente. Trascorso il tempo necessario, prendete una padella capiente con abbondante olio di semi e portatelo alla giusta temperatura (l’olio deve essere ben caldo).

Prendete la pastella ed inserite alcune cimette di broccoli. Aiutandovi con un cucchiaio, coprite i broccoli con altra pastella, sollevateli e versateli nell’olio caldo. Fate cuocere finché la frittella non sarà dorata e croccante.

Scolate su carta assorbente e lasciate intiepidire per qualche minuto. A questo punto, non vi resta che servire e gustarvi le vostre frittelle gustosissime e deliziose: una tira l’altra!

Buon appetito a tutti!