Patate a fisarmonica al forno: ricetta di un contorno ghiottissimo

Le patate a fisarmonica al forno sono una ricetta ideale per contorno o come antipasto da proporre nel menù natalizio. La ricetta semplice e veloce

patate al forno fisarmonica
Foto di Couleur da Pixabay

Le patate a fisarmonica sono una variante gustosa delle classiche patate al forno. Un contorno semplice ed allo stesso tempo particolare che conquisterà tutti i palati anche quelli dei più piccoli.

La ricetta è molto semplice e veloce da realizzare, non sono richieste particolari doti culinarie per cui ognuno di noi può preparare questo piatto, anche quelli che non hanno grandissima dimestichezza in cucina. Vediamo insieme gli ingredienti ed il procedimento

Ingredienti

  • 8 patate della stessa grandezza
  • 250 gr pancetta arrotolata
  • 200 gr provola dolce a fette
  • sale, pepe q.b.
  • olio evo q.b.
  • rosmarino q.b.

Come preparare un contorno sfiziosissimo e ghiotto per Natale

patate a fisarmonica ricetta
Patate a fisarmonica al forno con provola e pancetta (Fonte: Video Screenshot)

Per eseguire la ricetta delle patate a fisarmonica cominciate con sbucciare le patate e tagliarle a fettine sottili aiutandovi con un mandolina. Tagliate a fette tutte le patate, immergetele in una ciotola con acqua e lasciatele riposare per almeno una mezz’ora in modo da eliminare il loro amido.

Trascorso il tempo, scolatele ed asciugatele con un panno pulito e conditele con olio evo, rosmarino ed un pizzico di sale. Mescolate bene e procedete con l’assemblaggio.

Prendete una pirofila da forno non tanto grande, disponete due fette di patate, la pancetta e la provola dolce e continuate in questo modo alternando patate agli altri ingredienti. Continuate finchè non riempite tutta la pirofila.

A questo punto, irrorate con olio evo e rosmarino ed infornate in forno preriscaldato a 200° per il tempo necessario alla cottura delle patate. Se notate che le patate si stiano scurendo troppo e non sono ancora cotte, copritele con un foglio di alluminio.

A cottura ultimata, sfornate, lasciate intiepidire e servite. Il vostro contorno è pronto per essere gustato sia tiepido che freddo.

Buon appetito a tutti!