Beneficenza Fedez, dopo Fabio Volo pesante attacco di Parenzo

Non si placa la bufera attorno alla vicenda di beneficenza con al centro Fedez. Il noto rapper ha alzato un polverone mediatico, Fabio Volo e ora anche David Parenzo contro di lui.

david parenzo
Da Twitter

Sembrava (anzi, doveva) essere una semplice offerta benefica, con la raccolta di una discreta somma di denaro e la donazione dei soldi ad alcune persone bisognose di Milano. Invece il gesto di Fedez ha scatenato un vero e proprio putiferio mediatico, al punto da spingere il noto rapper lombardo a pubblicare un video sul suo account Instagram in cui spiegava per filo e per segno tutta la vicenda.

L’origine di tutto qualche giorno fa, quando il marito della Ferragni in una diretta Twitch aveva raccolto 5000 euro dai suoi spettatori, promettendo che sarebbero stati devoluti in beneficenza. A testimoniare tutto ciò poi alcune dirette e post social in cui Fedez, per questioni di trasparenza verso i donatori, mostrava come effettivamente quel denaro venisse dato ai bisognosi.

Una mossa che però non è piaciuta a molti: Fabio Volo solo due giorni fa in radio ha sferrato un attacco diretto al rapper, sostenendo come la beneficenza in realtà si faccia in silenzio. Sulla stessa linea di pensiero il giornalista David Parenzo, spalla di Giuseppe Cruciani nella trasmissione La Zanzara.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Fedez, l’attacco di Fabio Volo

Beneficenza Fedez, Parenzo attacca: “Ridicolo”

Non usa mezzi termini nemmeno David Parenzo. La nota voce radiofonica infatti “sposa” la linea di pensiero di Fabio Volo e si rivolge a Fedez con termini non proprio leggeri. Lo sfogo attraverso un inequivocabile post pubblicato su Twitter un paio di giorni fa, ma che è tornato di stretta attualità anche nelle ultime ore. Fedez ha già spiegato la sua posizione, affermando come abbia scelto di testimoniare il tutto via social per garantire la massima trasparenza nei confronti di chi aveva donato quei 5000 euro.

Fedez accuse
Fedez (Getty Images)

Il noto rapper poi, rispondendo a un preciso attacco di Fabio Volo (che si chiedeva perché non donasse soldi suoi) ha rivelato di aver devoluto in beneficenza 100 mila euro, ma senza sbandierarlo sui suoi canali social.

 

Impostazioni privacy