Barbara D’Urso, stesa a terra mostra le gambe: il vestitino va su – FOTO

La conduttrice Barbara D’Urso ha postato una foto con una posa molto sexy: vestito corto e tacchi altissimi. Non tutti però hanno apprezzato

Barbara d'Urso sottoveste
Barbara d’Urso (Fonte Instagram)

Posa super sexy per Barbara D’Urso. Come sempre la conduttrice più seguita dagli italiani si è lasciata andare ad uno scatto che mette in risalto il suo fisico da ragazzina, anche se ragazza ormai non e più. Vestito cortissimo nero, tacchi vertiginosi e rossetto rosso che non passa inosservato, come tutto il resto.

Sdraiata intenta a farsi un selfie, ma i commenti come spesso accade non sono sempre dei migliori. I cattivi dei social ci sono sempre e di parole pesanti ne volano. C’è chi la insulta per essersi rifatta, chi per essere finta o per chiedere che filtro usa. C’è anche chi le ha fatto notare che in questa foto ha messo in mostra tutto, tranne che il rossetto rosso.

Potrebbe interessarti anche -> Barbara D’Urso “col cuore”. Ma la vestaglietta è sempre più corta – FOTO

Barbara D’Urso passa alla politica

Barbara D'Urso
Barbara D’Urso (Fonte Instagram)

In una recente intervista Barbara ha dichiarato che in molti le hanno chiesto di entrare in politica e poi ha aggiunto “prima o poi lo farò”. Questa sua affermazione però è stata letteralmente stravolta dai giornali che hanno subito scritto che la conduttrice potrebbe essere pronta a lasciare il mondo della tv per entrare in politica.

A mettere a tacere queste voci è proprio la padrona di casa di uno dei salotti più chiacchierati e lo ha fatto sul suo social preferito: Instagram. Attraverso un video Barbara ha fatto sapere al suo pubblico che sono state messe in giro delle voci in merito alla sua probabile vita politica. Alcuni addirittura, hanno parlato di una sua candidatura come Presidente della Regione Calabria. Altri parlano di Forza Italia e chi invece della sinistra.

Barbara ha però ammesso che il suo pubblico può stare più che tranquillo perché lei non ha intenzione di lasciare la televisione e nemmeno di entrare in politica. Aggiunge poi che la decisione è valida per adesso, tra qualche anno magari le cose cambieranno.