Da Auckland a Tokyo: le città in cui è già iniziato il 2021

In Italia, e in tutto il nostro emisfero, mancano ancora poche ore per celebrare l’entrata del 2021. In molte città dall’altra parte del mondo però i festeggiamenti sono già iniziati.

2021 fuochi artificio
Da Twitter – Aukland

In Italia ci apprestiamo a vivere queste ultime ore del 2020. L’anno è agli sgoccioli e tutti speriamo che con lui se ne possano andare anche molti aspetti negativi che gli ultimi 12 mesi hanno portato con loro. Il pensiero va, ovviamente, subito all’emergenza Covid. La pandemia continua a tenere sotto scacco tutto il mondo e, per forza di cose, anche le celebrazioni del capodanno subiranno le restrizioni già regolamentate per contrastare il diffondersi del contagio.

Non vedremo, insomma, le immagini alle quali siamo stati abituati ad assistere il giorno finale dell’anno. Non ci sarà a New York la folla oceanica di persone a riempire il cuore di Manhattan, mentre il countdown gigante accompagna tutti verso il nuovo anno. Non ci sarà a Parigi la marea di gente sugli Champs Elysees, Trafalgar Square a Londra sarà vuota. Così come vuote saranno molte piazze delle principali città mondiali.

Dall’altra parte del mondo però già si festeggia il nuovo anno. E lo si fa senza distanziamento né mascherine. Come è avvenuto pochi minuti fa, per esempio, a Aukland in Nuova Zelanda.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Il cartoon del 2020 è virale: tutto quello che è successo 

Le città in cui è già 2021: ad Aukland festa grande

Ad Aukland, Nuova Zelanda, è stata festa grande. Lo scoccare della mezzanotte, avvenuto già tre ore fa, è stato accompagnato da gente in strada e da una grande folla ammassata per salutare l’anno appena entrato. Nel Paese, infatti, il contagio è stato bloccato sul nascere con duri lockdown e immediata chiusura dei confini nazionali.

Giochi di luce laser e fuochi artificiali hanno reso memorabile la fine dell’anno in città, scene che non vedremo replicate in molte altre metropoli del mondo.

In tutto ciò nei prossimi minuti toccherà a città come Tokyo o Singapore festeggiare il 2021. Tutto, o quasi, è pronto per lo scoccare della mezzanotte.

 

Impostazioni privacy