“C’era del veleno nel sangue”: ansia per Victoria Beckham

Le ultime notizie sulle condizioni di Victoria Beckham preoccupano i fan: ecco gli ultimi aggiornamenti e di cosa si tratta nei dettagli

Victoria Beckham (getty images)
Victoria Beckham (getty images)

Victoria Beckham rappresenta una delle icone del glamour a livello internazionale e mondiale. La sua carriera è stata da sempre all’insegna dell’avanguardia e del fashion e l’ha portata a confrontarsi dapprima con il mondo della musica e poi con quello della moda. Il successo arriva, infatti, nel 1996 quando inizia la scalata con l’iconico gruppo ‘Spice Girls’. La band vende milioni di copie e diventa una vera e propria tendenza in tutto il mondo, poi si scioglie nel 2001 e Victoria intraprendere la carriera da solista.

Nella moda, la moglie di David, ex calciatore di Manchester United e Real Madrid, trova una nuova vita che la porta ulteriormente a salire alla ribalta. La sua bellezza e la sua forma sempre impeccabile la contraddistinguono fin dai suoi esordi. Non mancano, però, spesso le discussioni sulla sua alimentazione che a volte toccherebbe picchi estremi. Sembra sia quello che sta accadendo nelle ultime ore, secondo quanto riportano in Inghilterra.

LEGGI ANCHE >>> I Beckham ai ferri corti con i vicini: il motivo lascia a bocca aperta

Victoria Beckham e le tracce di veleno nel sangue: facciamo chiarezza

Victoria Beckham (getty images)
Victoria Beckham (getty images)

La sostanza trovata nel sangue della Beckham è metilmercurio, nociva e velenosa per il corpo umano. Le concentrazioni sarebbero aumentate, secondo quanto riporta il ‘Sun’, a causa della dieta estrema della donna che avrebbe consumato in prevalenza enormi quantità di pesce e verdure per lunghi periodi. Un anno fa l’imprenditrice aveva ravvisato il problema in un soggiorno extra-lusso in Germania e i medici le avevano consigliato di effettuare un lavaggio del fegato. I fan sono preoccupati, ma la Beckham ha assicurato che seguirà le indicazioni dei nutrizionisti e non correrà più rischi simili.