Hamilton, auguri al ‘Paperone’ della F1: cifra record guadagnata nel 2020

Oggi il 7 volte campione del mondo Lewis Hamilton compie 36 anni. Il pilota britannico ha monopolizzato le ultime stagioni di Formula 1, e i suoi guadagni sono da capogiro.

Hamilton casco senna
Lewis Hamilton (Getty Images)

Buon compleanno Lewis “PaperoneHamilton. Il pilota britannico, che verrà anche nominato Sir dalla Regina Elisabetta, compie 36 anni e lo fa in modo piuttosto inusuale rispetto alle altre stagioni. Il campione del mondo in carica di Formula 1, e 7 volte iridato, per la prima volta da quando è in Mercedes si ritrova a festeggiare con un contratto in scadenza e con le trattative per il rinnovo che sembrano ferme. In tanti hanno pensato a un Toto Wolff che lascia alla porta The Hammer a causa delle sue eccessive richieste economiche, ma il prolungamento (a meno di clamorosi colpi di scena) dovrebbe avvenire nelle prossime settimane.

Un rinnovo che renderà Hamilton ancora più ricco di quanto già non sia. Il pilota britannico non è solamente lo sportivo inglese più ricco in assoluto, ma grazie ai suoi contratti e sponsorizzazioni è tra i più paperoni del mondo. Nel 2020 ha aumentato il suo già enorme patrimonio di quasi 40 milioni di euro rispetto all’anno precedente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Hamilton, un riconoscimento anche dalla Regina

Hamilton, compleanno “ricco” per The Hammer: patrimonio enorme

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lewis Hamilton (@lewishamilton)

Secondo la classifica stilata a fine 2020 dal Sunday Times Hamilton nello scorso hanno ha visto entrare nel suo conto corrente ben 224 milioni di sterline (circa 253 milioni di euro), 37 milioni in più rispetto all’anno precedente. Il tutto è frutto sì del suo contratto con la Mercedes, ma studiando le cifre scopriamo che l’ingaggio da pilota gli frutta “solamente” 40 milioni di sterline. Tutto il resto è frutto di sponsorizzazioni e della sua attività di testimonial per numerosi brand mondiali.

Un contratto in scadenza il suo, non ancora rinnovato ma che dovrebbe comunque essere prolungato. Hamilton avrebbe chiesto la stessa cifra nonostante il periodo di difficoltà economica, con Toto Wolff (team principal) che avrebbe spinto per un’offerta al ribasso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lewis Hamilton (@lewishamilton)

Aggiornamenti importanti sono attesi nei prossimi giorni, ma è decisamente impensabile una Formula 1 senza il suo Re.