Ricetta di stagione detox: zuppa di cavolo nero! Piatto rustico e sano

Una ricetta rustica e ricca di gusto è quella della zuppa di cavolo nero. Un piatto con un ingrediente di stagione sano e genuino, ideale da proporre come primi o come piatto unico

cavolo nero per zuppa
Foto di Couleur da Pixabay

Il modo migliore di cominciare l’anno nuovo è portare in tavola piatti sani e genuini con ingredienti di stagione. Dopo le grandi abbuffate del periodo natalizio, arriva il momento di correggere la nostra alimentazione.

Dopo la zuppa di lenticchie depurativa, una ricetta altrettanto benefica per il nostro organismo è quella della zuppa di cavolo nero, uno degli ortaggi più ricchi dal punto di vista nutritivo. Vediamo insieme gli ingredienti ed il procedimento per preparare una zuppa detox, dimagrante ed antinfiammatoria.

Ingredienti

  • 2 mazzi cavolo nero
  • 2 zucchine
  • 150 gr ceci
  • 1/2 cipolla
  • 1 carota e sedano
  • 2 pomodori pelati
  • olio evo q.b.
  • sale, pepe q.b.

Zuppa di cavolo nero: come renderla perfetta e saporita

zuppa detox cavolo nero
Zuppa con cavolo nero (Fonte: Video Screenshot)

Per realizzare questa zuppa deliziosa iniziate con tagliare a pezzetti piccoli la carota, il sedano e la cipolla. Lavate le zucchine privandole delle due estremità e tagliatele a rondelle sottilissime. Ora, passate al cavolo nero. Lavate ogni foglia ed una volta eliminata la parte centrale, tagliatela a listarelle.

A questo punto, prendete una pentola capiente, scaldate un paio di cucchiai d’olio evo ed inserite le verdure per il misto soffritto. Fate rosolare per circa cinque minuti dopodiché inserite i ceci. Lasciate insaporire per un paio di minuti ed aggiungete il cavolo nero e le zucchine. Cuocete per qualche minuto ed aggiungete i pomodori pelati tritati, il sale ed il pepe.

Coprite con coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per circa una mezz’oretta. Non appena tutte le verdure sono cotte, spegnete il fuoco e lasciate riposare per qualche secondo. Preparate le porzioni, irrorate con un filo d’olio evo a crudo e servite. La vostra zuppa di cavolo nero è pronta!