Bruno Barbieri, il retroscena sui suoi esordi in cucina: “Volevo mollare”

È uno dei volti televisivi più amati dal grande pubblico. Chef di fama internazionale, ha collezionato nel corso della sua carriera ben 7 Stelle Michelin. Oggi Bruno Barbieri compie 59 anni.

bruno barbieri Masterchef assaggio
Screen video

59 anni ben portati. Bruno Barbieri spegne le candeline e il mondo della cucina, della televisione e dello spettacolo gli fa gli auguri. Buon compleanno a uno degli chef italiani più conosciuti a livello internazionale, capace nel corso della sua lunga carriera di conquistare (tra i vari ristoranti da lui guidati) ben sette Stelle Michelin. L’ultima sua esperienza, Fourghetti a Bologna, non è andata forse come sperava: un paio d’anni fa l’apertura del bistrot gastronomico, poi la scorsa estate l’uscita di scena. Bruno Barbieri è a tutti gli effetti uno dei volti televisivi più noti e apprezzati dal grande pubblico, unico giudice di Masterchef Italia a non aver mancato nessuna delle 10 edizioni del programma.

In questa edizione del talent di cucina la sua severità ha già mietuto più di qualche “vittima” e i siparietti con Cannavacciuolo sono ormai una delle caratteristiche che danno quel pepe in più alla trasmissione. Oggi, insomma, Barbieri è famosissimo; sapete però come è avvenuto il suo esordio in cucina?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Chi è Aquila, il concorrente di Masterchef che conquista Barbieri

Bruno Barbieri: “Ne facevo 600 al giorno”

Bruno Barbieri chef
Bruno Barbieri (Fonte: Instagram)

Bruno Barbieri da giovanissimo lasciò la sua casa a Bologna per inseguire il sogno della cucina. Pur essendo iscritto a Geometri frequentava di nascosto dai suoi genitori l’istituto Alberghiero, poi a 18 anni la svolta. Gli esordi nelle cucine delle navi da crociera, a preparare il cibo ogni giorno per migliaia di passeggeri. Proprio lui ha raccontato in interviste passate aneddoti dei suoi esordi, di quando ogni mattina si dovesse svegliare alle 5 per preparare 600 omelette. Barbieri ha confessato di aver lavorato anche “… 16/17 ore al giorno, era dura. Ho pianto, dopo un mese che ero a bordo volevo mollare tutto”.

bruno barbieri
Screen video

Un’esperienza dura ma formativa per Barbieri, che in mare ha temprato il suo carattere e ha iniziato a inseguire il sogno della cucina, sicuro che prima o poi sarebbe arrivato il suo momento. “Quando è arrivato? Alla mia prima Stella Michelin”.