Voleva sfuggire al vaccino: no vax si toglie la vita e porta il figlio con sè

In America un uomo, convinto no vax, ha ucciso suo figlio e poi si è tolto la vita. Tutto per sfuggire alla vaccinazione anti-Covid.

No vax uccide il figlio e si suicida
Vaccino anti-Covid (fonte: Pixabay)

In California, a San Francisco, un uomo convinto no-vax ha ucciso il figlio di 9 anni e poi si è tolto la vita. A portarlo a compiere l’estremo gesto cci sarebbe proprio la sua ideologia contraria alle vaccinazioni. Stephen O’Loughlin, 49 anni, era un manager di successo, ma da anni si era unito a una comunità in cui si credeva che il governo americano volesse controllare le menti della popolazione. Il vaccino contro il coronavirus, secondo questa comunità, sarebbe stato un mezzo per raggiungere questo fine. L’uomo avrebbe ucciso il piccolo con un colpo di arma da fuoco che lo avrebbe colpito alla testa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> No-vax, Bassetti insultato sui social: la sua risposta fa il giro del web

Convinto no vax uccide il figlio e poi si suicida

A scoprire la tragedia è stata la mamma del piccolo Pierce, il bambino ucciso, ed ex moglie di O’Loughlin. I due avevano divorziato nel 2016. La donna si sarebbe preoccupata dopo aver saputo che il figlio non era andato a scuola, quindi si sarebbe diretta verso la casa dell’ex marito per capire se fosse successo qualcosa. Qui, la macabra scoperta.

I due erano da tempo coinvolti in una battaglia legale proprio per l’affidamento del bambino. Entrambi sostenevano posizioni no vax, ma la mamma si era convinta che il bambino avrebbe dovuto assumere il vaccino contro il coronavirus a causa delle sue numerose allergie, che avrebbero potuto esporlo a maggior pericolo se avesse contratto il virus. Alla fine, sembrava che anche il padre si fosse convinto, ma le sue idee complottiste hanno poi prevalso facendogli compiere l’estremo gesto.

Stephen O’Loughlin faceva parte dal 2012 di un gruppo new age sostenitore di idee complottiste. Il gruppo ha trovato pane per i suoi denti nella pandemia, diffondendo la notizia che farsi somministrare il siero anti-Covid avrebbe significato farsi controllare mentalmente dai piani alti del Governo.