Covid, dopo il vaccino in arrivo un’altra “arma”

Prosegue con tutti i mezzi necessari la battaglia contro il Covid. Con la campagna di vaccinazione che prosegue spedita entro l’estate potrebbe arrivare un’altra arma: uno speciale spray nasale.

Covid Regno Unito (getty images)
Getty Images

In Italia si è superato da pochi giorni il milione di somministrazioni del vaccino Covid. Sono iniziati anche i richiami e sul sito del ministero della Salute si può seguire in tempo reale il conteggio delle persone che nel nostro paese hanno ricevuto il farmaco. Da quasi un mese la campagna di vaccinazione procede spedita, con la consapevolezza che la vittoria contro il Coronavirus è ancora lontana. Si inizia a intravedere uno spiraglio in fondo al tunnel ma di strada da percorrere ce ne è tanta. Presto, però, potrebbe arrivare anche un “alleato” del vaccino che potrebbe aiutare nel limitare quanto possibile la diffusione del contagio.

Entro l’estate infatti, se tutti gli studi daranno i risultati sperati, potrebbe essere messo in commercio uno speciale spray nasale che sarebbe in grado di proteggere contro il Covid. Una protezione aggiuntiva, di almeno 48 ore, che secondo le prime stime potrebbe arrivare sugli scaffali delle farmacie di tutta Europa entro l’estate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Covid, l’ennesima bufala su Bill Gates 

Spray anti Covid in vendita: in attesa dei test

Uno speciale spray nasale che per 48 ore ridurrebbe il rischio di trasmissibilità del virus e che va ad aggiungersi, come arma, a quelle già adottate dalla popolazione come mascherine e distanziamento sociale. Un prodotto sviluppato da alcuni ricercatori dell’università di Birmingham e che a breve inizierà l’iter per essere approvato e messo in vendita in farmacia.

Il dottor Richard Moakes, a capo del progetto che ha sviluppato lo spray, afferma come questo potrebbe rappresentare una protezione aggiuntiva specialmente in occasione in cui è difficile evitare gli assembramenti. Come, per esempio, a bordo dei mezzi di trasporto.