Crocchette di patate e cavolfiore: ricetta sfiziosa e di stagione

Le crocchette di patate e cavolfiore sono una ricetta sfiziosa e molto semplice da realizzare. Perfette da proporre come antipasto o secondo piatto. Scopriamo la ricetta

cavolfiore per crocchette patate
Foto di NatureFriend da Pixabay

Le crocchette di patate e cavolfiore sono ottime da servire come antipasto o secondo piatto e per far mangiare questo tipo di ortaggio ai bambini. Fritte o al forno, queste crocchette sono davvero deliziose! Vediamo insieme gli ingredienti ed il procedimento per preparare delle perfette e gustose crocchette.

Ingredienti

  • 500 gr patate
  • 200 gr cavolfiore
  • 2 uova
  • 4 fette prosciutto cotto
  • 1 mozzarella
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • pangrattato q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale, pepe q.b.

Crocchette di patate: con il cavolfiore sono davvero buone! Il procedimento

crocchette di patate cavolfiore
Crocchette di patate e cavolfiore (Fonte: Video Screenshot)

Per preparare delle ottime crocchette iniziate lessando il cavolfiore e le patate in due pentole differenti con acqua salata. Non appena sono pronti, scolateli e lasciateli raffreddare completamente. Ora, pelate le patate e schiacciatele con lo schiacciapatate. Inseritele in una ciotola capiente ed aggiungete il cavolfiore sminuzzato.

Inserite il parmigiano grattugiato, l’uovo, il sale, il pepe, la mozzarella ed il prosciutto finemente tritati. Mescolate il tutto per far amalgamare bene gli ingredienti tra loro. Il composto dovrà essere malleabile ma non troppo morbido quindi se lo ritenete opportuno aggiungete un paio di cucchiai di pangrattato.

A questo punto, formate le vostre crocchette e ripassatele prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Procedete in questo modo finché non terminerete tutto il composto di patate e cavolfiore. Pronte le crocchette, procedete con la cottura. Se scegliete di cuocerle al forno sistematele su una teglia rivestita con carta da forno, irrorate con un filo d’olio ed infornate in forno preriscaldato a 180° per venti minuti.

Trascorso il tempo, sfornate, lasciate intiepidire e servite. Non vi resta che assaporare queste crocchette da soli o in compagnia: una crocchetta tirerà l’altra!

Buon appetito a tutti!