Risotto all’arancia, bacon e nocciole: ricetta cremosa ed allettante

Ecco una ricetta allettante ed invitante: risotto all’arancia, bacon e nocciole! Un primo piatto sfizioso e cremoso adatto per il periodo invernale. Scopriamo la ricetta

risotto
Foto di FRANCESCO ANGRISANI da Pixabay

Le arance, i broccoli, la zucca e molto altro ancora, sono ingredienti protagonisti del periodo invernale. Ecco che allora possiamo sbizzarrirci in cucina preparando ricette originali e gustosissime. Una ricetta molto invitante ed appetitosa è il risotto cremoso all’arancia, bacon e nocciole. Un primo piatto ideale da gustare nelle giornate più fredde e che conquisterà tutti i palati anche quelli più esigenti. Vediamo insieme cosa occorre e come si prepara questo fantastico risotto.

Ingredienti

  • 350 gr riso Carnaroli
  • 1 lt e mezzo brodo vegetale
  • 2 arance
  • 150 gr bacon a fettine
  • 1/2 scalogno
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • burro q.b.
  • 3 cucchiai nocciole
  • olio evo q.b.
  • sale, pepe q.b.

Risotto arancia, bacon e nocciole: come renderlo perfetto e cremoso

risotto arancia e bacon
Risotto all’arancia, bacon croccante e nocciole tostate (Fonte: Video Screenshot)

Per eseguire questa ricetta iniziate preparando il brodo vegetale. Nel frattempo, tostate e sbucciate le nocciole, spremete le arance e rosolate per bene il bacon tagliato a listarelle. Ora, preparate il risotto. Prendete una pentola capiente e fate rosolare lo scalogno con una noce di burro. Non appena si appassisce unite il riso e fatelo tostare per un paio di minuti.

Sfumate con il vino bianco e fate evaporare tutta la parte alcolica. A questo punto, inserite il brodo vegetale poco alla volta e portate a cottura il risotto. A metà cottura incorporate il succo d’arance mentre ad un minuto dalla fine inserite il bacon.

Trascorso il tempo di cottura, spegnete il fuoco ed incorporate una noce di burro e le nocciole tostate senza mescolare. Lasciate riposare qualche secondo e mantecate il tutto. Ora, preparate le porzioni e servite. Potete rifinire i piatti distribuendo un po’ di buccia d’arancia grattugiata (passaggio facoltativo).

Buon appetito a tutti!