Caso Alda D’Eusanio, Balotelli ci va giù duro e chiede una punizione esemplare

Ha fatto molto discutere nelle ultime ore il caso di Alda D’Eusanio. La frase razzista che ha fatto infuriare Balotelli: “Questo tipo di persone…”

Alda D'Eusanio al GF Vip
La giornalista Alda D’Eusanio (Foto dal Web)

Alda D’Eusanio potrebbe rischiare una squalifica, quanto mai meritata, dopo una frase razzista pronunciata all’interno della casa del GF Vip lo scorso sabato 30 gennaio. La giornalista infatti, attorno al tavolo della cucina in compagnia di altre inquiline, si sarebbe fatta scappare un’infelice frase mentre si discuteva della cena. Nella conversazione, una collega esclama: “Ragazzi, pesce bianco”, la donna – con un infelice battuta – avrebbe risposto: “Vedi qualche ne*ro qui?”

E’ sembrata molto divertita della sua battuta, dal breve estratto che sta circolando da un paio di giorni sul web, la nota giornalista e showgirl. Le sue parole hanno anche scatenato ilarità all’interno della casa, mandando su tutte le furie sia Mario Balotelli che Enock, ex concorrente del reality.

Alda D’Eusanio, Balotelli la bacchetta: “Non è più grave di una bestemmia?”

Mario Balotelli su Instgram
Il calciatore Mario Balotelli (Screenshot)

Qualora non venisse squalificata, vista la gravità delle sue parole, si creerebbe senza dubbio un terrificante precedente all’interno del GF. Se la produzione e i presentatori hanno sempre lottato a spada tratta contro le bestemmie in diretta – che sono sempre costate squalifiche definitive per i concorrenti anche nell’attuale edizione – vedremo nei prossimi giorni come si pronunceranno su un tale scempio. Forse una bestemmia per il Grande Fratello non è paragonabile a una frase razzista? Lo scopriremo.

Intanto sia Enock che Mario Balotelli sono intervenuti tramite le loro pagine Instagram. L’ex attaccante della nazionale ha scritto duramente: “Perché fa ridere questa battuta? – continua – Perché ancora non è punibile con sanzioni a vita?”. Chiede l’eliminazione da tutti i programmi tv Mario, per la giornalista. Anche Enock si è detto indignato dopo tale esternazione, scrivendo: “Che schifo, questo non è un errore”. L’ex gieffino ha inoltre spiega