George Clooney, la rivelazione sulla moglie: “Amal ancora me lo fa”

George Clooney e Amal Alamuddin sono una delle coppie più glamour del jet set internazionale. L’attore ha rivelato recentemente che, nonostante gli anni di relazione, ancora lo fa alla compagna.

george clooney e Amal Ramzi Alamuddin
George Clooney e la moglie Amal Clooney (screenshot Instagram)

Nonostante ormai condividano una relazione da moltissimi anni, George Clooney non rinuncia a una abitudine romantica nei confronti della sua Amal. Il noto attore, che il prossimo maggio compirà 60 anni, si conferma uomo d’altri tempi e lo fa con una dichiarazione che rivela tutto l’amore che ancora oggi prova verso la sua compagna di 12 anni più giovane.

In una recente intervista, infatti, l’ex protagonista di ER ha rilasciato una confessione riguardo una delle pratiche che ancora oggi lo lega alla bella avvocatessa di origini arabe. La sua usanza consiste nel lasciarle delle lettere d’amore, scritte a mano; abitudine che evidentemente è anche ricambiata dalla consorte. “Io gliele lascio sulla scrivania e lei me le mette sotto il cuscino“.

Coppia d’antan quindi quella formata da Clooney e signora, che rispolverano un’usanza tipica dei nostri nonni. E che, chissà, ora dopo queste dichiarazioni potrebbe tornare in voga.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—> George Clooney, quella polemica nata da Fazio

George Clooney e la passione per le lettere

Quella di Clooney nei confronti delle lettere è una vera e propria passione. L’attore nella stessa intervista ha confessato di collezionarle alcune che portano la firma di grandi nomi del cinema mondiale. “Ho lettere di Paul Newman, Walter Cronkite, Gregory Peck. Le ho tutte incorniciate” ha rivelato. E chissà se proprio da questa passione non nasca la sua abitudine di scrivere a mano dei pensieri per la sua Amal, moglie dal 2014. Una buona usanza, quella di comporre le lettere, che l’attore ha prima trasmesso alla compagna e ora anche ai suoi figli.

Clooney Trump Fazio
L’attore George Clooney (Getty Images)

Proprio per i due bambini, Ella e Alexander, Clooney ha rivelato alcune sue preoccupazioni legate all’essere figli di personaggi famosi. “Il figlio di Paul Newman si è ucciso. Il figlio di Gregory Peck si è ucciso. Due dei figli di Bing Crosby si sono tolti la vita” ha ammesso, pur sostenendo che averli avuti a un’età più “avanzata” possa evitare loro di entrare in competizione con il padre.