Mika, grave lutto per il cantante: “Era orgoglioso di me”

Dopo una lunga malattia Mika ha dovuto dire addio alla persona più importante della sua vita. Ha rivelato il grave lutto in un’intervista a un giornale francese.

Mika in compagnia della mamma scomparsa
Il cantante Mika in compagnia di sua madre, scomparsa il mese scorso (fonte: Instagram)

Mika ha dovuto dire addio a sua madre. La donna è scomparsa dopo aver lottato per molto tempo contro un tumore al cervello. Il cantante lo ha rivelato nel corso di un’intervista al quotidiano Le Parisien pubblicata in questi giorni.

Joannie Penniman, questo il nome della donna, lottava col cancro dal 2019 e nonostante le sue condizioni si fossero aggravate lo scorso anno, ha continuato a seguire il figlio da vicino supportandolo nella produzione del suo ultimo album “My name is Michael Holbrook” (questo è il nome all’anagrafe di Mika).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Stefano De Martino, grave lutto per il ballerino: domani l’ultimo saluto

Mika dice addio a sua madre, la donna che gli ha trasmesso l’amore per la musica

È stata proprio la madre a trasmettere al cantante l’amore per la musica e l’arte in generale. Per questo motivo l’artista le ha dedicato il suo ultimo album. La Penniman è deceduta a dicembre, ma Mika ha deciso di rendere nota la notizia soltanto ora.

Nonostante l’enorme dolore provato, il cantante di origini libanesi si è detto sereno perché, prima di morire, sua mamma ha potuto assistere a un’ultima esibizione del figlio. Si è tenuta al Royal Opera di Versailles dove l’artista ha registrato un live a cui ha potuto assistere tutta la sua famiglia. Il concerto è stato trasmesso il 5 febbraio su un canale della tv francese.

Ho fatto questo concerto per lei che è orgogliosa di quello che sono diventato“, ha detto Mika nell’intervista a Le Parisien.

La malattia di Joannie Penniman

Fin dall’annuncio alla rivista Paris Match, il cantante anglo-libanese aveva parlato della malattia della madre come di un cancro estremamente aggressivo. La donna si è sottoposta fin da subito a numerosi cicli di chemioterapia.

Ad aprile 2020, nel pieno della pandemia, era stata ricoverata in seguito a un aggravarsi delle sue condizioni. Mika e i suoi fratelli non erano potuti starle vicino. Ecco perché il cantante ha deciso di dedicarle un’ultima incredibile esibizione per vederla felice un’ultima volta. La Penniman è deceduta qualche giorno più tardi dopo il live, di cui le foto qui sotto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MIKA (@mikainstagram)