Vaccino Covid: distribuzione di massa nello stadio, c’è un ostacolo

Le autorità mediche hanno indicato lo stadio come miglior centro in cui poter avviare la somministrazione di massa del vaccino anti Covid. Serve ok del presidente del club ma sono stati avviati i primi contatti.

Camp Nou (getty images)
Lo stadio del Barcellona Camp Nou (getty images)

Il Camp Nou di Barcellona come polo di somministrazione di massa del vaccino anti Covid, appena arriveranno dosi sufficienti per la distribuzione del farmaco. È l’idea che il dipartimento della salute ha preso in considerazione per la vaccinazione della popolazione catalana quando ci saranno dosi per tutti. Un progetto innovativo, ambizioso e che potrebbe fungere da “apripista” in altre città del mondo.

Per logistica e spazi molto ampi il Camp Nou sarebbe perfetto per accogliere decine di migliaia di persone e avviare così la somministrazione di massa della popolazione catalana. Dipartimento della Salute della Generalitat la vagliando le strutture più adatte a questo scopo e per ora lo stadio del Barcellona, che sugli spalti contiene quasi 100 mila spettatori, sarebbe in cima alla lista stilata. I primi contatti con il club blaugrana sono già stati avviati ma ad “ostacolare” il tutto c’è l’attuale “vuoto” presidenziale. Il Camp Nou, infatti, è uno stadio di proprietà.

Le elezioni del nuovo numero uno del club infatti sono attese per questo mese e non si potrà ratificare nessun accordo fino a quando il presidente non verrà nominato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Il vaccino AstraZeneca non convince: “Sospeso”

Vaccino Covid al Camp Nou. Catalogna in lockdown

Nelle ultime settimane la Catalogna è stata particolarmente colpita dal Covid, tanto da spingere le autorità mediche a decidere per nuovi mini lockdown sparsi per la regione. Ad aprile dovrebbe iniziare la campagna di vaccinazione di massa e lo stadio del Barcellona sarebbe il luogo perfetto per accogliere migliaia e migliaia di persone durante la settimana. Ampi spazi, numerosi posti auto e la possibilità di mantenere il distanziamento sociale. Oltre, ovviamente, all’opportunità di allestire qui numerose strutture in cui somministrazione il vaccino.

Vaccino Covid (Getty Images)
Somministrazione del vaccino anti Covid (Getty Images)

Per ufficializzare il tutto però bisognerà attendere l’elezione del nuovo presidente del Barcellona. Johan Laporta il super favorito.