Come pulire il microonde in modo veloce e senza sbagliare

La pulizia del forno a microonde e di tutti i suoi componenti può essere eseguita in pochissimo tempo e senza sbagliare. Scopriamo come pulire il microonde con un trucco semplicissimo

cucina con forno microonde
Foto di Mike Gattorna da Pixabay

La pulizia del microonde è un aspetto molto importante da non sottovalutare sia per ragioni igieniche, di sicurezza alimentare sia per una durata longeva dell’elettrodomestico. Vediamo insieme quali sono i trucchi per pulire in pochissimi minuti il forno a microonde senza commettere errori e mantenerlo perfettamente pulito e funzionante.

Come pulire il forno a microonde: il trucco semplice e veloce

forno a microonde in cucina
Foto di Jean van der Meulen da Pixabay

La prima regola importante che non bisogna mai dimenticarsi è quella di staccare dalla corrente il forno a microonde prima della sua pulizia. Sembrerebbe un consiglio scontato ma non lo è! Fatto ciò è possibile procedere alla sua pulizia.

Innanzitutto utilizzate prodotti neutri e non usare mai panni e spugne abrasive o pagliette. Pulite il forno immediatamente dopo il suo utilizzo (ovviamente aspettate che si raffreddi) in modo da fare la pulizia a fondo solo una volta al mese. Eviterete così incrostazioni e sporco ostinato.

I detergenti più consigliati sono aceto, bicarbonato di sodio, detersivo per i piatti. Togliete il piatto girevole dal microonde e sciacquatelo con aceto o detersivo per piatti. Inumidite un panno con acqua e aceto, passatelo nelle parti interne e lasciate agire per un paio di minuti  dopodiché risciacquate ed asciugate con un panno morbido.

Pulite il vetro esterno sempre con acqua e aceto oppure con lo spray per i vetri ma non spruzzatelo direttamente sul vetro! Applicatelo prima sul panno e poi lo passate sul vetro esterno ed interno. Nel caso in cui il forno presenti particolari incrostazioni optate per prodotti per uso specifico oppure realizzate una miscela fai da te.

Prendete una grande tazza e riempitela a metà con acqua aggiungendo anche 4 cucchiai di aceto bianco. Inseritela nel microonde ed azionate il forno alla massima potenza per circa 5 minuti. Trascorso il tempo, togliete la presa dalla corrente e lasciate raffreddare il forno con la tazza al suo interno.

Una volta freddato, aprite lo sportello e passate un panno in microfibra. Noterete come il vapore prodotto dall’acqua e aceto avrà ammorbidito le incrostazioni. Ripetete l’operazione se ci sono ancora dei residui altrimenti lasciate aperto lo sportello per dieci minuti dopodiché avrete terminato.